Migliore Posti Per Vedere Il Teatro Milano Vicino A Te

Aggiungi la mia attivitÀ

RICHIESTE CORRELATE:

1. Teatro alla Scala

LASCIA UN PARERE
23462 recensioni
Teatro alla Scala
Posizione
5
Prezzo/qualità
5
Funzioni di varietà
5
Possibilità di parcheggio
5
Wifi
5

Indirizzo: Via Filodrammatici, 2, 20121 Milano MI, Italia

Tipo: Teatro dell'opera



Vicino Teatro alla Scala:



PROMUOVILO!

  • Sii il 1° in classifica
  • pagina esclusiva

Teatro alla Scala: cosa ne pensano gli utenti?


Stefano Pinardi: Oggi ho fatto, per la prima volta, una visita guidata al Teatro alla Scala di Milano. È un luogo storico il teatro per eccellenza, per noi milanesi. È un luogo carico di storia, fascino grazie hai personaggi che l'hanno costruito ed hai vari attori e musicisti che hanno suonato. Un luogo davvero unico e carico di storia. Consiglio a tutti di venire qui a visitarlo è davvero splendido e merita davvero una visita

Antonella Cattaneo: Le parole non bastano per raccontare la bellezza del Teatro alla Scala... ma stupende sono anche le sale adiacenti come il Ridotto dei Palchi Arturo Toscanini, una sala elegantissima in cui si respira la magia delle feste... la stessa che si respira a Milano il 7 dicembre.

Pepe Pepe: Quando entri al Teatro alla scala di milano, puoi già sentire nella tua mente tutta la grande musica suonata da Giacommo Puccini, Giuseppe Verdi, Ludvig Van Beetowen e altri grandi mostri musicali. È un piacere per i sensi una visita che per 9€ si può fare senza problemi in 20 minuti pieni di applausi anche a posti vuoti. Una meraviglia.

Loredana Pavesi: Visitato oggi lo splendido Teatro alla Scala; usufruendo della guida del teatro con una visita organizzata 😊 che assolutamente consiglio 🔝🔝. In quanto si ha così l'opportunità di essere accompagnati nel teatro e scoprire molte curiosità ma anche tante particolarità di questo storico palco; prima e dopo il suo restauro. Si può provare la grande emozione di sedersi nel palco reale😊😉 ed anche visitare palchi e palchetti molto caratteristici. La visita è poi proseguita nel sottopalco, che dopo il restauro é ora all'avanguardia rendendo oggi il teatro moderno in una struttura storica. La platea il fuaye è stato l'ultima tappa a completare il tour del teatro .😊😍🤩 Merita un super ringraziamento la signora che ci ha accompagnato oggi per la sua grande professionalità e cortesia; per aver condiviso con noi le sue conoscenze del teatro ma anche l'amore verso questo meraviglioso palco.

Susanna Sofia Dondena: Carino il museo, avendo studiato musica di recente è stato bello riuscire a riconoscere alcune facce e conoscere nuovi aneddoti. Il museo è ben curato e c’è una guida gratuita che spiega tutto per filo e per segno (la visita lunga dura circa 90 minuti, consiglio). Non conosco il prezzo intero del biglietto, da studente ho pagato 7€ quindi un prezzo accettabile. Ho prenotato online per essere sicura di avere il posto ma credo che ci sia sempre posto, è un museo grande alla fine. Ben fatta la spiegazione sul teatro, ammirabile dai piani di mezzo. È qua che ho da fare una critica: perché non farmi vedere il teatro intero? Sarebbe bello poterlo vedere dalle diverse altezze, non chiedo di salire sul palco, ma almeno cambiare la prospettiva. Per il resto niente da dire

Carlos Dios: Andare alla Scala nell'anniversario dell'11 maggio è un privilegio unico. Sia il Teatro che il suo personale diligente e pubblico rispettoso hanno fornito l'ambiente ideale per un'esibizione di virtuosismo ed eccellenza sia dall'orchestra che dal corpo stabile dei ballerini. Un'esperienza che esalta lo spirito.

fili fari: Spettacolare teatro che tutto il mondo ci invidia. All’interno un vero gioiello con uno splendido lampadario al centro. Dai posti è possibile godere di opere uniche e le emozionanti. L’orchestra poi è uno vero inno alla vita. Ladoro e vado spesso con tutta la famiglia agli spettacolo pomeridiani nei quali i bambini pagano solo 1 euro. Solo un’unica pecca la biglietteria dove gli impiegati non sono il massimo come cortesia e gentilezza, e non vengono incontro alle tue esigenze. Ma nulla toglie alla bellezza del luogo

Jurij Pego: Il Nuovo Regio Ducal Teatro alla Scala, semplicemente noto come Teatro alla Scala, colloquialmente chiamato la Scala, è il principale teatro d'opera di Milano. Considerato tra i più prestigiosi teatri al mondo, ospita da 244 anni i principali artisti nel campo internazionale dell'opera, del balletto e della musica classica. L'edificio, progettato da Giuseppe Piermarini e inaugurato nel 1778, sorse sulle ceneri del precedente Teatro Ducale, distrutto da un incendio nel 1776; deve il nome alla chiesa di Santa Maria alla Scala, demolita per far posto al teatro inaugurato il 3 agosto 1778, sotto l'allora regno di Maria Teresa d'Austria, con l'opera L'Europa riconosciuta composta per l'occasione da Antonio Salieri. A partire dall'anno di fondazione è sede dell'omonimo coro,dell'orchestra,del corpo di Ballo,e dal 1982 anche della Filarmonica.Il complesso teatrale è situato nell'omonima piazza, affiancato dal Casino Ricordi, sede del Museo teatrale alla Scala.

Elisa L.: Teatro meraviglioso. Bisognerebbe andarci a vedere uno spettacolo almeno una volta nella vita. L'unica cosa che avrei da ridire è che dai posti in seconda fila nella balconata della galleria laterale non è visibile praticamente nulla. Ero nella balconata numero 8 del 4° piano in prima fila, ma le signore dietro di me non riuscivano a vedere praticamente nulla, e hanno assistito al balletto in piedi per quasi tutto il tempo.

Mariano Filippetti: Da musicista sono entrato nell'olimpo della musica, visitato il museo e assistito a una ventina di minuti di prove dei solisti e subito dopo allo smantellamento della scenografia perché il giorno dopo c'era un concerto dell'orchestra. Una dimensione musicale ovattata e particolare, assolutamente da visitare

2. Piccolo Teatro Strehler

LASCIA UN PARERE
2872 recensioni
Piccolo Teatro Strehler
Posizione
5
Prezzo/qualità
5
Funzioni di varietà
5
Possibilità di parcheggio
5
Wifi
5

Indirizzo: Largo Greppi, 1, 20121 Milano MI, Italia

Tipo: Teatro



Vicino Piccolo Teatro Strehler:



PROMUOVILO!

  • Sii il 1° in classifica
  • pagina esclusiva

Piccolo Teatro Strehler: cosa ne pensano gli utenti?


Angelo Cesari: Un luogo che riassume l'avventura umana e teatrale di Giorgio Strehler. Inaugurato nel 1998 con un opera di Mozart. È una delle sedi del Piccolo Teatro. Appena fuori la fermata di Lanza della linea 2 del metro. Un luogo progettato da Marco Zanuso. Grande con poltrone molto confortevoli un' ottima acustica ed un grande palcoscenico. Vi ho visto "M figlio del secolo" con la regia di Massimo Popolizio, tratto dal primo libro della quadrilogia di Antonio Scurati dedicata a Mussolini Diciotto attori in scena per tre ore di spettacolo. Suddiviso in quadri che raccontano l'avvento del fascismo. Una continua e potente tensione attraversa tutto lo spettacolo mantenendo alta l'attenzione degli spettatore che in questa atmosfera immersiva non si accorge dello scorrere del tempo.

Francesco Papa: A partire dalla struttura, ed alla localizzazione, il teatro è di facile accesso. Ci si arriva anche in metro. E' il teatro per eccellenza di Milano, nel nome di Giorgio Strehler, e conserva il nome di Piccolo Teatro (che resta anche nella sua sede originaria). La disposizione di platea e galleria sono ottimali, e l'acustica ben fatta. In alcuni posti potreste essere impediti dalla visione ottimale se vi capita qualcuno alto davanti. Cartellone di buon livello, necessario prenotarsi, spesso c'è il tutto esaurito.

andrea ruffato: Teatro con un'ottima programmazione. Ne vale sempre una visione!

Ksеnia Baidalina: Sono rimasto colpito dal nostro tour del teatro, ringraziamo gli organizzatori per il piacere che ci hanno regalato🙂Grazie mille tutti

Lucia Zaninelli: Spettacoli sempre di alto livello. Teatro molto grande, con moltissimi posti. Dalle ultime file non sempre la vista è ottimale.Sarebbe utile rifare l'arredo interno. Le file di poltrone sono eccessivamente addossate e le sedute non sono comode.

R. L.: Abbiamo prenotato e pagato un posto in platea, secondo blocco di file. Per 10 minuti di ritardi, la maschera, che questo compito avrebbe dovuto assolvere, ovvero accompagnarci in platea, ci impone un posto in ultima fila in galleria. Possiamo cambiare solo a metà spettacolo. È l'ultima volta che verremo in questo teatro, considerato che non dispone nemmeno di un parcheggio ed è in zona c. Siamo dovuti partire alle 18 dalla prima provincia di Bergamo per arrivare 10 minuti in ritardo ed essere penalizzato con i posti.

Paolo Scala: Accogliente si vede bene dovunque le persone alte non hanno moltissimo spazio per le gambe / piedi, lo stesso dica Sì perché è oversize il seggiolino sarà piuttosto stretto Ma questo credo che sia un problema comune ha la maggior parte dei teatri/ cinema. Comodissimo da raggiungere con la metropolitana verde fermata Lanza

Emanuele Baraldi: Bellissimo teatro abbastanza comodo ottimo spettacolo di Bisio

Manuela A.: Bello sicuramente, i teatri non sono mai brutti. Molto gentile il personale addetto all'accoglienza e alle casse, oltre che una grande disponibilità telefonica per supporto prenotazione. L'unica cosa è che tra una fila e l'altra c'è pochissimo spazio per le gambe.

C. G. “C.G.”: Programmazione interessante ed impegnata anche se non molto innovativa (qualche volta un po' troppo seriosa). Peccato non offra poi molto in termini di bar. Il teatro è bello e potrebbe essere anche luogo di intrattenimento prima o dopo lo spettacolo.

3. Teatro Nazionale CheBanca!

LASCIA UN PARERE
5349 recensioni
Teatro Nazionale CheBanca!
Posizione
4.8
Prezzo/qualità
4.9
Funzioni di varietà
4.8
Possibilità di parcheggio
4.8
Wifi
4.8

Indirizzo: Via Giordano Rota, 1, 20149 Milano MI, Italia

Tipo: Teatro



Vicino Teatro Nazionale CheBanca!:



PROMUOVILO!

  • Sii il 1° in classifica
  • pagina esclusiva

Teatro Nazionale CheBanca!: cosa ne pensano gli utenti?


Paolo Nicardi (Polenne): Il teatro si trova in Piazza Piemonte e la fermata dei mezzi è Wagner. Se si arriva con l'auto di fianco si trova un parcheggio sotterraneo a pagamento comodissimo. La zona è carina, davanti c'è Corso Vercelli, fatto di negozi e locali per mangiare. L'accesso è facile e senza gradini, subito si trova il bar, sulla destra i posti a sedere pari e sulla sinistra l ingresso dei posti a sedere dispari. Il teatro non è grandissimo, è carino, una buona acustica con una buona vista da qualsiasi posizione. Le poltrone comode e fa un bel caldo da spogliare il giubbetto. Io e mia moglie siamo stati in quarta fila e direi che ne vale la pena spendere un po' di più per i biglietti perché molto coinvolgente. La balconata è abbastanza vicina ma secondo me un po' troppo distante per essere in grado di notare bene la recitazione per gli appassionati. Nella sala il personale è gentilissimo e attento che le persone non esagerino con video e foto coi cellulari, ho apprezzato molto perché così riesci a non essere disturbato. È sempre pieno quindi i biglietti da prenotare con anticipo. Nel complesso molto bene. Ci ritornerò sicuramente.

Emanuele Carlini: Oggi io e la mia fidanzata, siamo andati al Teatro Nazionale che è molto comodo da raggiungere con i mezzi, trovandosi in Piazza Piemonte e la fermata MM è Wagner ! Naturalmente bisogna prenotare i posti con largo anticipo. È un bellissimo teatro e molto grande. Contiene anche una balconata molto spaziosa e grande. Subito dopo l' entrata si accede al bar e sulla destra si accede ai posti numerati pari. Il personale è gentilissimo, quando entri in sala ti aiutano a trovare il posto prenotato. Questa è la seconda volta che l'ho frequentato 😊

Boutros Lama: Teatro piccolo vecchio sede di diversi spettacoli ben eseguiti. Sister Act, molto divertente e la scenografia, il suono e le luci sono di ottima impostazione e gestione. La seduta è scomoda e lo spazio è sacrificato. I bagni erano puliti anche se sono vecchiotti. C'è un parcheggio adiacente oltre ai parcheggi pubblici, le linee blu in strada. Infine, un bel teatro quasi centrale con una bella offerta. 🆗👍

Diego Poletti: Teatro bello, comodo e ben organizzato. Grazie anche ad un comodo aperitivo al bistrot del teatro che ci ha permesso di fare tutto con calma godendoci appieno la bella serata. Siamo venuti a vedere il musical di Pretty Woman e ci è piaciuto moltissimo. Bravi i ragazzi del corpo di ballo e gli interpreti principali. Complimenti
Risposta: Grazie Diego <3

Nadia Andreano: Facilmente accessibile dall'autostrada, sono stata per un evento Yves Rocher. Non so quali siano gli standard di un teatro, è abbastanza capiente circa 1000 posti. Audio perfetto. Un gran caldo. Accoglienza e sicurezza ok, erano presenti i vigili del fuoco. Bagni puliti.

Eva Baratta: Si tratta di un luogo magico che fa vivere atmosfere indimenticabili..unico consiglio se si prendono i biglietti in galleria meglio prenderli dalla 6/7ma fila in su se non si vuole avere la sbarra del balconcino.. Io ero alla 4 e purtroppo un pochino di fastidio l ho avuto..come si vede in foto.. Per il resto.. sempre il top!!

Silvia P.: Bel teatro, ben tenuto. Poltrone comode. Nota negativa: poltronissima vip se davanti ti capita uno alto fai fatica a vedere bene perchè la zona è in piano.. Guardaroba un po' caro 4 euro. Buona acustica. "Sister act" da vedere!!

Luigi Pravettoni (Ziggy): Bel teatro con posti a scalare ( ad anfiteatro). Visto concerto musica rock, ottima acustica. Un po’ troppo poco elastiche le maschere e gli addetti al controllo, che put facendo il loro dovere no sono tolleranti anche quando dovrebbero esserlo. Un po’ confusionari con l’assegnazione dei posti, ma questo dovuto all’organizzazione dell’evento.

Fabio Costantini: Ci siamo stati in occasione del Musical Sister Act. Zona Wagner a 100 mt uscita metro . Bel teatro , moderno. Ottima visibilità. Relativamente allo spettacolo cosa dire. Bellissimo. Sold Out da settimane. Ci sarà fino al 8 gennaio. Per chi può ancora in tempo da non perdere.

Gloria Soresi: Uno due più bei teatri di Milano con concerti, musical e spettacoli con produzioni d’eccellenza. Sono stata negli anni parecchie volte in questo teatro vedendo tra i musical incredibili e pazzeschi. Il personale è sempre gentile e disponibile, sempre pronto ad accompagnarti o a darti indicazioni sul posto prenotato. Molto veloce il ritiro dei biglietti già acquistati direttamente alla biglietteria. Peccato per i bagni in cui c’è sempre parecchia fila prima dell’inizio dello spettacolo. All’interno è sempre presente un bar, spesso affollato e con prezzi sopra alla media.

4. Teatro Gerolamo

LASCIA UN PARERE
529 recensioni
Teatro Gerolamo
Posizione
4.9
Prezzo/qualità
4.8
Funzioni di varietà
4.8
Possibilità di parcheggio
4.8
Wifi
4.8

Indirizzo: P.za Cesare Beccaria, 8, 20122 Milano MI, Italia

Tipo: Teatro



Vicino Teatro Gerolamo:



PROMUOVILO!

  • Sii il 1° in classifica
  • pagina esclusiva

Teatro Gerolamo: cosa ne pensano gli utenti?


Danila Fuggiano: Un teatro piccolissimo, davvero un gioiellino a due passi dal Duomo. Scoperto grazie a un concerto Candlelight, ma di sicuro da rivedere per altri spettacoli. Acustica ottima e ambiente molto raccolto. Affascinante.

Michele Vanzo: Teatro piccolo, molto bello.. buona acustica. Io sono andato a vedere un concerto candlelight. Davvero bellissimo. Unica pecca, il posto in piedi. Consiglio di spendere qualcosa in più ma di prendere i posti a sedere.

Francesco Cenati: Un teatro piccolo, ma stupendo: come vi si mette piede, ci si trova catapultati in un'atmosfera magica. Una piccola Scala, che i milanesi devono assolutamente conoscere perché, insieme con la marionetta Gerolamo, è parte fondamentale della storia di Milano: città che - grazie al cielo - non è solo moda e business, ma anche arte, cultura e pensiero.
Risposta: Grazie 😍

Tania Sedini: Piccola chicca in centro a Milano. Lo spettacolo dei Colla è stato meraviglioso, come del resto lo sono tutti quelli che loro portano in scena.Veramente una serata memorabile

luca giappichini: Un piccolissimo teatro nel cuore di Milano... e ci lasci il cuore ❤️

etta Pontorno: Il teatro è una piccola bomboniera... peccato che l'organizzazione lascia a desiderare... non si può prenotare come invalido e io sono invalida e deambulo con supporto ma pensavo di avere comunque un posto a sedere...mi hanno assegnato un posto su uno sgabello alto perché non avevano poltroncine e tantomeno posti per invalidi. Molto delusa soprattutto per non aver potuto assistere allo spettacolo per cui avevo pagato il biglietto. Terrò presente ‼️🍀🌹👋👋

Anna Fabbricotti: Un vero gioiello ridato ai milanesi dopo anni di chiusura, piccolo ma una vera bomboniera con una ricca storia!

Daniele Eberle: Bellissimo teatro nel centro di Milano All'interno di un edificio storico, in modo discreto, il Teatro Gerolamo ha ripreso vita dopo un curatissimo restauro. Al piano superiore e possibile organizzare cene ed eventi. Fantastico

faustino pacci: Una confetto nel cuore di Milano. Antico teatro, una piccola scala. Mio padre andava a vederci Dario Fo. Se potete, raggiungete questo splendido posticino.

Alessandro B: Teatro piccolo ed estremamente raccolto. Ambiente molto coinvolgente

5. TAM • Teatro Arcimboldi Milano

LASCIA UN PARERE
11231 recensioni
TAM • Teatro Arcimboldi Milano
Posizione
4.4
Prezzo/qualità
4.4
Funzioni di varietà
4.5
Possibilità di parcheggio
4.4
Wifi
4.4

Indirizzo: Viale dell'Innovazione, 20, 20126 Milano MI, Italia

Tipo: Teatro



Vicino TAM • Teatro Arcimboldi Milano:



PROMUOVILO!

  • Sii il 1° in classifica
  • pagina esclusiva

TAM • Teatro Arcimboldi Milano: cosa ne pensano gli utenti?


Elettra 2121: Il teatro è assolutamente scenografico, sia all'esterno che all'interno: gli spazi sono magnificenti, d'impatto. Già dall'esterno si respira un'aria di grandezza; entrando poi la vastità degli spazi lascia a bocca aperta. Ho assistito a un musical dalla seconda galleria e sia la visuale del palco che l'acustica sono risultati perfetti. Unico fastidio, ma solo nelle prime file delle gallerie, i corrimani delle balaustre, che interferiscono con la vista. Addetti molto attenti, soprattutto al rispetto delle mascherine, da indossare per tutto lo spettacolo. Consiglio di vestirsi leggeri o a strati, in quanto la temperatura era abbastanza elevata (il teatro era sold out). Da migliorare il numero dei bagni, decisamente troppo pochi per il numero di spettatori, con conseguenti lunghe file, specialmente per le signore. Nessun problema per il parcheggio, che ho trovato comodamente lungo una strada vicina. In ogni caso è possibile prenotare un posto in uno dei tre parcheggi sotterranei al costo di 5 euro in caso di bisogno. Di fronte al teatro possibilità di fare un aperitivo o di cenare prima dello spettacolo. Bellissima serata.

Giovanni Ingrande: Ci sono stato per assistere ad un concerto. Struttura Magnifica molto elegante, spazi ampi e servizi soddisfacenti. Ho assistito allo spettacolo dalla galleria del secondo piano, visuale e acustica perfetta. Le poltrone sono comode e abbastanza spaziose. La temperatura dell'aria condizionata dei locali era perfetta con maglia in cotone ML. Personale molto disponibile e molto attentoal rispettodelle regole. Se arrivate in macchina vi consiglio di utilizzare il parcheggio Bicocca P7 a poca distanza dal Teatro con un costo fisso di 5 euro. All'esterno del Teatro ci sono parecchi bar/locali per il prima o dopo spettacolo.

Giorgio L.: Prima esperienza al teatro, positiva e da ripetere. Personale presente all'ingresso in accoglienza e per verifiche green pass e mascherina ed all'interno per indirizzarvi ai vostri posti. Sedute comode, in platea buona vista. Presente all'ingresso un bar poi utilizzabile nelle pause di teatro. Guardaroba a due euro L'Arcimboldi si trova in zona Bicocca, bella pulita e moderna. Parcheggi nelle vicinanze, uno sotterraneo proprio a duecento metri il P7. Diversi locali dove mangiare sempre a pochi passi dal teatro, sia ristoranti pizzerie piadine aperitivi anche con dehor esterni. Lasciami un like se trovi utile la recensione.

Alessandro Milesi: Il Teatro degli Arcimboldi (noto anche come Teatro della Bicocca degli Arcimboldi o con l'abbreviazione TAM) è un teatro di Milano, realizzato tra il 1997 ed il 2002 per iniziativa del comune di Milano e dell'azienda Pirelli. È opera del noto architetto novarese Vittorio Gregotti, in collaborazione con Mario Botta ed Elisabetta Fabbri. Il Teatro degli Arcimboldi, tra tutti i teatri di Milano, è quello costruito più recentemente; la sua costruzione è stata legata alle vicende del Teatro alla Scala, in quanto si intendeva impiegarlo per gli spettacoli della stagione scaligera in occasione della ristrutturazione della Scala. Venne inaugurato il 19 gennaio 2002 con La traviata. É situato nel quartiere Bicocca, un bellissimo quartiere di Milano studio di una attenta riqualificazione urbanistica. Bello esteticamente e molto funzionale si presta a una moltitudine di spettacoli.

Silvia Resio: Struttura moderna come il quartiere in cui è inserito, io ero in platea gold per la mia è stata un ottima visione dello spettacolo così come acusticamente. C'è un bar e servizi igienici ad ogni piano. Il parcheggio collegato al teatro con tariffa €5 è molto comodo e conveniente. Spero di tornarci presto per un altro evento internazionale.

Enrico Passoni: Amo il Teatro degli Arcimboldi: è una delle "cattedrali dell'arte" che meglio coniuga qualità della tradizione e praticità moderna. ...e allora perché solo 3 stelle su 5? Sono appena stato a vedere "Roberto Bolle & Friends" e dopo 10 min di spettacolo ho notato con disappunto che dalla zona degli altoparlati di dx (guardando il palco) proveniva un fastidioso rumore ogniqualvolta i toni della musica scendevano su un registro basso (tradotto: più o meno ogni 10/15 secondi). Poteva essere una cassa "scoppiata" o un pannello mal fissato. Fatto sta che l'esperienza sonora è stata compromessa :-( Cose che capitano? ...."nì", mi viene da dire: soprattutto se per il biglietto ho pagato una cifra a due zeri. Per il resto, niente da dire: Bolle&Friends superlativi!

massimo airoldi: Teatro bellissimo, servito da tutti i mezzi pubblici, parcheggio a pagamento vicinissimo (5€ durante gli spettacoli), non metto 5 stelle perché i bagni che servono l'entrata sono veramente minuscoli creando così file lunghissime, specialmente per quanto riguarda le donne, un consiglio utilizzare quelli al piano delle gallerie. Comunque un ottimo teatro!

Cate: Sono stata a fine febbraio per assistere allo spettacolo sulla Divina Commedia. Opera bellissima.Teatro comodo per arrivarci con i mezzi pubblici, si trova nel quartiere Bicocca, a pochi passi dalla stazione di Greco Pirelli.

mike cleveland: Andato a vedere i pet shop boys a maggio, teatro maestosamente spazioso, capiente ed elegante. Siamo entrati senza fare fila, in modo ordinato, senza resse. Ci sono vari loggioni, anche ad altezze ragguardevoli, che consentono una vista panoramica sia del palco che del teatro. L'uscita è avvenuta nello stesso modo ordinato dell'entrata. Un vero gioiello architettonico, sia fuori che dentro, che riesce ad ottimizzare al meglio l'afflusso del pubblico. Uniche pecche: il caldo eccessivo (soprattutto a inizio concerto) e l'ambiente che tende a fare rimbombare le frequenze basse.

Fra Dila: Bellissimo teatro, zona comoda, diversi parcheggi sotterranei a pagamento molto vicini. Un pò troppo riscaldato, ma norme anticovid fatte rispettare con attenzione. Ottima acustica, sedute comode, buona visibilità anche in alta platea.

6. Teatro Carcano

LASCIA UN PARERE
2329 recensioni
Teatro Carcano
Posizione
4.2
Prezzo/qualità
4.3
Funzioni di varietà
4.2
Possibilità di parcheggio
4.2
Wifi
4.2

Indirizzo: Corso di Porta Romana, 63, 20122 Milano MI, Italia

Tipo: Teatro



Vicino Teatro Carcano:



PROMUOVILO!

  • Sii il 1° in classifica
  • pagina esclusiva

Teatro Carcano: cosa ne pensano gli utenti?


Tiziana Porcu: Sono stata con un'amica a vedere lo spettacolo di Christmas Carol ed è stato veramente fantastico! Bello il teatro, brava la compagnia teatrale di Torino. Luci, suoni, attori e scenografia, tutto perfetto! Era per me il primo spettacolo in quel teatro ma ci tornerò sicuramente
Risposta: Grazie Tiziana siamo felici!

Elena S.: Teatro di Milano, facile da raggiungere con la metro gialla, fermata Crocetta. Teatro non molto grande con le vecchie poltrone in legno. Acustica molto buona. Palcoscenico ampio e ben visibile dalle poltrone. Riscaldamento della sala hiono. Personale alla verifica dei biglietti molto cordiale e gentile.
Risposta: Grazie infinite Elena!

Maurizio Fortunati: Teatro vecchio, sedie scomode, chi è più di 1,70 non ci sta con le ginocchia. Io ho le gambe lunghe ed ho sofferto per tutta la durata dello spettacolo.Audio in balconata minimo indispensabile. Talvolta si faceva fatica a sentire.Personale cortese.
Risposta: Grazie Maurizio per la tua recensione. Se ti capiterà di tornare, chiedi pure in biglietteria un posto di corridoio, ti assistiamo volentieri.

Gloria Tortorella: É davanti alla fermata della metro e questo lo rende comodissimo da raggiungere. Il personale sia all'ingresso che in sala é stato gentilissimo. Purtroppo la sala non é molto inclinata e le teste degli altri spettatori é facile che ostruiscano la visuale.
Risposta: Grazie Gloria di essere venuta a trovarci!

Cristina Mentasti: Teatro di altra epoca, sembra di esser agli inizi del '900poltrone comode, acustica buona e da ogni posizione visuale buona.Bar piccolo ma c'è tutto. Poi la presenrazione del professor Recalcati sublime.
Risposta: Grazie per la preziosa recensione!

paolo velotti: Domenica 18 dicembre serata a teatro con tutta la famiglia a vedere un classico di Natale "A Christmas Carol".Un bel teatro nel centro di Milano, personale cortese e gentile. A pochi passi autosilo del centro, convenzionato con il teatro.
Risposta: Grazie Paolo della super recensione!

Antonio Ronchi: Teatro storico con circa mille posti (700 platea e 300 galleria)in zona porta romana, attivo da oltre due secoli e francamente l'età la dimostra abbastanza, a fronte di spettacoli anche quotati la struttura in effetti avrebbe bisogno di una rifrescata. Presenza di angolo bar all'interno. Abbastanza problematico il parcheggio, presenti a pagamento uno di fronte al teatro stesso(con sosta al piano inferiore) ed uno a poche centinaia di metri(molto capiente e con sosta a i piani superiori) convenzionato con il teatro, presentando apposito ticket suppletivo rilasciato in teatro si pagano 5 euro per 6 ore di parcheggio), entrambi coperti.
Risposta: Grazie Antonio per la recensione dettagliata!

Davide Meroni: Teatro forse un po' datato ma non manca nulla. A disposizione bar e guardaroba all'ingresso. Bagni puliti e facilmente accessibili. Poltrone abbastanza comode. Facilmente raggiungibile con i mezzi (fermata metropolitana linea 3 "crocetta").
Risposta: Grazie Davide, torna presto!

Daniela Paradiso: Uno dei pochi teatro storici ancora rimasti, si trova in una delle zone più belle di Milano, molto elegante ma allo stesso tempo sobrio, ha sempre una programmazione varia e di ottimo livello, le poltrone non sono molto ampie ma sono comode e la visuale è buona anche nelle file dietro. Amo tornarci appena possibile.❤️
Risposta: Wow Daniela grazie!

Alberto Vertola: Il Carcano è uno dei teatri storici di Milano, uno dei più antichi tra quelli rimasti in vita. Risale ai primi dell'Ottocento e quindi è l'erede di una grande tradizione. Io stesso ho potuto assistere in questa sala a recite straordinarie, con attori del calibro di Bosetti, Lina Sastri, Gastone Moschin, fino all'ultima esibizione teatrale del grande Marcello Mastroianni. Recentemente il Carcano ha dovuto subire varie vicissitudini ma ora si è ben ripreso. Insomma qui si continua a respirare la vera Storia dello spettacolo!

7. Teatro Filodrammatici di Milano

LASCIA UN PARERE
443 recensioni
Teatro Filodrammatici di Milano
Posizione
4.5
Prezzo/qualità
4.4
Funzioni di varietà
4.4
Possibilità di parcheggio
4.4
Wifi
4.4

Indirizzo: Piazza Paolo Ferrari, 6, 20121 Milano MI, Italia

Tipo: Teatro



Vicino Teatro Filodrammatici di Milano:



PROMUOVILO!

  • Sii il 1° in classifica
  • pagina esclusiva

Teatro Filodrammatici di Milano: cosa ne pensano gli utenti?


Giovanni Giacchetti: Conosco l'accademia , conosco il loro teatro. È un luogo particolare perché abbatte molto la distanza tra attori e spettatori. Ieri ho visto uno spettacolo molto bello reso bene anche proprio per l'acustica che ha il teatro (ero in prima fila a un metro dal palco e sentivo tutto), è ben visibile da tutti i posti della sala. Certamente i più lontani hanno minor visiale. I biglietti non sono cari. Però a meno posti disponibili rispetto ad altri teatri. Consiglio di prenotare. È ben fornito in termini di impianti luci e quant'altro. Consiglio di andarci.

marco vignola: Piccolo ma bel teatro. Si sta comodamente a vedere lo spettacolo. Lunedì 12 dicembre ho assistito ad un conerto di musica sinfonica della Società dei Concerti. I musicisti erano Emma Arizza e Stefano Marzanni al pianoforte. L'acustica era buona ed è stato gradevole assistere. Lei è una violinista molto brava,anche lui l'ho apprezzato.

antonella brambilla: Teatro abbastanza piccolo, poltrone comode, lo trovi proprio nella via dietro la Scala. Personale gentile e attento. Buona l'acustica. Per arrivarci ho parcheggiato al parcheggio Meda. In cinque minuti a piedi si arriva.

Elena Corsi: Teatro che è una garanzia di accoglienza. Compagnia sempre all' altezza delle aspettative

Antonella Vercellotti: Assistere a un concerto in questo teatro è come passare una serata a casa di amici. Si crea un atmosfera molto intima e si può gustare magnificamente musica e spettacolo.
Risposta: Gentile Antonella, grazie per le sue belle parole, speriamo di riaverla presto in nostra compagnia!

Giuseppe Trintinaglia: Un piccolo teatro in cui il risparmio sulla scenografia è compensato dalla bravura degli Artisti. Ho visto Nerds: bellissimo!

Matteo B.: Il Teatro dei Filodrammatici si trova nell'omonima piazza, a cui ha dato il nome, a fianco del più celebre teatro La Scala.Nel cuore del centro storico di Milano, un aggraziato edificio in stile Liberty, fiorito ed elegante. Dotato di una piccola sala interna, bianca ed rossa.
Risposta: Grazie Matteo, l'edificio che ospita il Teatro Filodrammatici è fortemente radicato nel tessuto urbano di Milano e ha una lunga storia tutta da scoprire. Torna a trovarci presto!

Alessandro: "Il turista" uno spettacolo davvero divertente, che fa riflettere. Interessante e intrigante. Il luogo bellissimo, forse andrebbe più curato ma per il resto, lo staff cordiale disponibile e gentilissimi. Ottimo.
Risposta: Caro Alessandro, siamo molto contenti che tu abbia apprezzato il nostro spettacolo "Il turista"! La tua opnione conta: per qualsiasi considerazione e suggerimento che hai riguardo gli spazi del Teatro, ti invitiamo a contattare i nostri uffici.

donatella pavanello: Il mio teatro preferito. Seguo le sue produzioni e le trovo sempre interessanti. Ho visto tra i migliori nuovi spettacoli proprio qui. Per me, una piacevole abitudine
Risposta: Cara Donatella, il tuo commento ci lascia davvero molto felici! Ti aspettiamo con calore e gratitudine ai nostri prossimi spettacoli.

Davide Galli: Non uno dei teatri più belli di Milano. Sicuramente confortevole. piccole dimensioni, poltrone comode e con adatto spazio.

8. Teatro Dal Verme

LASCIA UN PARERE
3440 recensioni
Teatro Dal Verme
Posizione
4.5
Prezzo/qualità
4.4
Funzioni di varietà
4.4
Possibilità di parcheggio
4.4
Wifi
4.4

Indirizzo: Via S. Giovanni sul Muro, 2, 20121 Milano MI, Italia

Telefono: +39 02 87905

Tipo: Teatro



Vicino Teatro Dal Verme:



PROMUOVILO!

  • Sii il 1° in classifica
  • pagina esclusiva

Teatro Dal Verme: cosa ne pensano gli utenti?


Claudio Albanese: Acustica molto buona e sala sicuramente funzionale. È la sede della magnifica orchestra "I pomeriggi musicali" che ha una stagione ricca e prestigiosa. Per alcuni può non essere importante ma i loro concerti hanno prezzi realmente popolari e accessibili.

Sabrina Albezzano: Ogni mese il teatro programma uno spettacolo musicale per bambini che coinvolge attori e talvolta cantanti e ballerini. L’orchestra è composta da giovani musicisti di età compresa tra i 7 e i 18 anni. Il programma musicale inizia da circa ottobre fino ad aprile/ maggio, propone favole, opere teatrali, liriche o narrazioni che vengono presentate con un linguaggio divertente e semplice anche per i più piccini. Un piacevole modo di introdurre la musica e il teatro ai bambini e ai ragazzi. Gli spettacoli vengono proposti una volta al mese alla domenica mattina con inizio alle 11:00 fino alle 12:00.
Risposta: Grazie!

barbara maria cantoni: Il t teatro dal verme è un teatro straordinario per ascoltare la musica con un'esperienza incredibile. I pomeriggi musicali sono una vera e propria coccola per l'anima le domeniche pomeriggio

Daniela Paradiso: Bel teatro, abbastanza grande con buona acustica, dovrebbero cambiare le poltrone perché a mio avviso non sono molto comode.Però ha il suo fascino soprattutto se ti trovi nelle prime poltrone, vicino all'orchestra.

Raffaella Costabile: Il teatro è molto bello e spazioso. Ci sono stata per in concerto di musica pop ed ho trovato ottima l'acustica e la prospettiva. Le poltrone sono sistemate in modo che si possa godere dello spettacolo senza che la visuale sia disturbata e senza disturbare la visuale di chi è dietro. Trovandosi in pieno centro a Milano , praticamente a due passi dal Castello Sforzesco e a poche centinaia di metri dal Duomo si ha anche la possibilità di godere delle bellezze architettoniche della città. Praticamente adiacente alla stazione Cairoli della metro , è facilmente raggiungibile da qualsiasi posto.

Tiziana Partenope: Buona acustica, sono stata in questo teatro per una rappresentazione coreana chiamata Pansori. Solo una voce accompagnata da una percussione. Suono limpido. Poltrone comode , personale gentile e cordiale

Tony Condello: Bellissima esperienza.Prima volta in questo teatro, per ascoltare il maestro Ludovico Einaudi.Che dire, evento da ripetere sicuramente. ☺️

Lina Scalea “Lina”: Sempre magico. Mi reco ogni anno nel periodo natalizio per i concerti di Einaudi. Audio sempre ottimo.

Christian Frisone: Sono stato allo spettacolo di Carolina con mia figlia che purtroppo a un handicap. Il loro servizio per questi casi non esiste proprio a tal punto che mia figlia si è sentita male più volte anche segnalando questa cosa, siamo riusciti ad ottenere le cose solo dopo che mia figlia è stata male. Personale inappropriato e poco sensibile per questi dettagli. In più I miei biglietti erano tutti a pagamento nessuno sconto ma almeno delle priorità potevano farle. Perso per esempio foto con Carolina anche se pagato servizio perché mia figlia ha avuto delle crisi ma nessun servizio priorità anche per entrare. Concludo dicendo mai più sono solo una macchina da soldi.

Walter Cherubini: Un luogo della città, che il 7 dicembre ha visto premiate con la Benemerenza Civica del Comune di Milano persone e realtà associative che hanno contribuito al bene della città. Tra queste, Consulta Periferie Milano.

9. Teatro Manzoni

LASCIA UN PARERE
3551 recensioni
Teatro Manzoni
Posizione
4.3
Prezzo/qualità
4.2
Funzioni di varietà
4.2
Possibilità di parcheggio
4.2
Wifi
4.2

Indirizzo: Via Alessandro Manzoni, 40, 20121 Milano MI, Italia

Telefono: +39 02 763 6901

Tipo: Teatro



Vicino Teatro Manzoni:



PROMUOVILO!

  • Sii il 1° in classifica
  • pagina esclusiva

Teatro Manzoni: cosa ne pensano gli utenti?


GIacomo Corda: Ci siamo stati per uno spettacolo dedicato ai bambini ma ci siamo divertiti tutti tantissimo. Il posto è a pochi metri dalla metropolitana di Montenapoleone quindi è facilmente raggiungibile parcheggiando fuori zona. Abbiamo comprato i biglietti online quindi la fila è stata molto veloce e in sala c'era il personale pronto ad aiutare chiunque.

cristian c: Un bel teatro nel certo di Milano, comodo da raggiungere. Maschere attente e cortese nel saper dare informazioni.Ottima programmazione

Emanuela Del Prete: Un'esperienza stupenda davvero una compagnia spettacolare che intrattiene i bambini facendoli partecipi dello spettacolo e non dura molto. Inoltre adatto anche a bambini autistici certo se sono alle prime armi e danno fastidio i forti rumori meglio evitare. Ma davvero bello il mio bambino è impazzito e mai avrei creduto possibile che avrebbe visto uni spettacolo a teatro

Erika Anzani: Oggi di nuovo al Manzoni per "Il marito invisibile", magistralmente recitato da Maria Amelia Monti e Marina Massironi. Una metafora per parlare con apparente leggerezza dell'invisibilità sociale. Di tutto pregio anche gli altri spettacoli in cartellone per il 2023. Consigliatissimo!

Lisa Abbiati: Teatro bellissimo, poltroncine comode e spaziose rispetto ad altri teatri dove ci si ritrova spiaccicati come sardine anche tra una fila e l'altra.Vi è all'interno un bar dove si può anche fare un aperitivo, bagni puliti.Ospita davvero molti spettacoli.

Nicola Bossi: Bel teatro con ottima visibilità e acustica. Abbiamo visto spettacoli sia in platea sia nelle logge.

Luca Bigliardi: Teatro in centro a Milano vicinissimo a Brera di antica tradizione, il cartellone del Teatro è sempre ricco di proposte, in questi giorni segnalo lo spettacolo di V. Salemme "Napoletano? Famme na Pizza" spassosissimo, a me è piaciuto, ma devo essere sincero sono un fan di Salemme.

Matteo Corona: Si respira una bella atmosfera. L'unica pecca è l'organizzatore delle poltrone rispetto al palco, perché se ti trovi davanti uno alto non vedi nulla

Paolo Bossi: Splendida struttura in pieno centro a Milano. Un teatro storico, che ospita sempre eventi culturali di interesse.

Giovanni Ingrande: Mi sono concesso una serata meravigliosa in questo Teatro per assistere allo spettacolo di Vincenzo Salemme . I locali del teatro sono eleganti ampi e molto fruibili, presente anche un Bar dove poter consumare prima dello spettacolo. La sala dove si svolge lo spettacolo non è molto grande ma ben disposta e accogliente,le poltrone molto comode . Esperienza molto piacevole ci ritornerò sicuramente.

10. Teatro San Babila

LASCIA UN PARERE
2509 recensioni
Teatro San Babila
Posizione
4.2
Prezzo/qualità
4.1
Funzioni di varietà
4.1
Possibilità di parcheggio
4.1
Wifi
4.1

Indirizzo: Corso Venezia, 2/A, 20121 Milano MI, Italia

Tipo: Teatro



Vicino Teatro San Babila:



PROMUOVILO!

  • Sii il 1° in classifica
  • pagina esclusiva

Teatro San Babila: cosa ne pensano gli utenti?


mario mainino: È un teatro tradizionale di Milano che ha sempre avuto una grande importanza per rappresentazioni con attori di fama e prosegue la sua attività anche ospitando spettacoli d'opera.

Nicoletta: Ho avuto la fortuna di assistere alla prova generale del musical "Once" (spettacolo consigliatissimo, in cartello e fino a inizio dicembre). Non ero mai stata al teatro San Babila e l'ho trovato delizioso, non grandissimo ma perfetto e accogliente. Da qualunque posto in platea il palco è vicino e, personalmente, mi sono sentita in scena.

demoser De Molfetta: Piccolo teatro nascosto nel cuore di Milano con un cartellone contenuto, ma di qualità.si caratterizza per un ambiente con non numerosi posti, comodi, e tutti con ottima visuale del palcoscenico e ottima acustica. Nelle opere la presenza di una orchestra "minimal" ai piedi del palco sacrifica la prima fila.

Carlo Guaita: Un tempio dell'arte teatrale. Buona acustica curata da un'attenta regia e dalla professionalità degli artisti. Le poltrone sono comode ma avrebbero bisogno di un restauro

Dina Lucarelli: È la prima volta che vado al teatro San Babila purtroppo non mi piace ...piccolo manca l aria sedie scomode e strette ....ci vorrebbe un restyling....

MILENA VARNIER: piccolo teatro in centro a Milano ma mi ha sorpreso per la sua intimitàero in seconda fila e l'impressione era di stare sul palco con gli attori.

Rossee Rossa: Primo grattacielo di Milano. Architetto Rimini.

Lucas Caribbean: Nella sua intimità, offre tutto il necessario per una piacevole serata con sedute comode e spaziose.

Piermaria pignatti morano: Accogliente intima antica adatta apregare

Marina Basile: Perla in laterizio tra un guscio fatto di pietra e cemento. Silenziosa ma allo stesso tempo accogliente, vi è stato battezzato Manzoni. Ad oggi, presente immagine di Santa Rita (la santa protettrice delle imprese impossibili) e concede, baciando una croce nelle immediate vicinanze dell' entrata, la benedizione dei 200 giorni. Piccola, ma caratteristica e piacevolmente fuori dal contesto in cui si colloca.

11. Teatro di Milano

LASCIA UN PARERE
45 recensioni
Teatro di Milano
Posizione
3.7
Prezzo/qualità
3.7
Funzioni di varietà
3.8
Possibilità di parcheggio
3.7
Wifi
3.7

Indirizzo: Via Fezzan, 11, 20146 Milano MI, Italia

Tipo: Teatro



Vicino Teatro di Milano:



PROMUOVILO!

  • Sii il 1° in classifica
  • pagina esclusiva

Teatro di Milano: cosa ne pensano gli utenti?


Donatella Pozzi: In occasione dell'Epifania sono andata a vedere un spettacolo bello che meritava in realtà più bambini tra il pubblico.Forse la prossima volta con un po' più di pubblicità. Veramente bravi.

Daniele Barison: Teatro storico di Milano nel municipio 6 , non molto grande ma ben conservato

Vittorio Mazzi: Importante assemblea del PD metropolitano al Teatro di via del Fezzan, accogliente e capiente. Non ci andavo da anni ed ho poi apprezzato il loro programma che prevede il ricordo di uno dei miei miti, Faber.

Luca Orsenigo: Teatro abbastanza datato e dallo stile vintage in zona relativamente isolata ma raggiungibile con metro linea rossa. Spettacolo interessante e dal prezzo accessibile a tutti (biglietti trovati su Groupon)

Irene Romano DanzaDance: Teatro troppo poco conosciuto ma decisamente da scoprire. Una buona programmazione teatrale al giusto prezzo x tutte le tasche 😉

Silvia De Mattia: La prima dello spettacolo di mia figlia è stato qui non posso che dire bene

Antonio Galliani: Bello spettacolo. Buona visibilità. Sedie non comodissime. Caffetteria così così.

Ennio Rimoldi: Ottimo spettacolo Ottima possibilità di parcheggio .

Valeria P: Si vede bene anche dalla galleria, comodo arrivare in metro

Danilo Petruzzellis: Poltrone un po' datate, ma in sacco di spazio per le gambe

12. Teatro-i

LASCIA UN PARERE
115 recensioni
Teatro-i
Posizione
4.2
Prezzo/qualità
4.2
Funzioni di varietà
4.3
Possibilità di parcheggio
4.2
Wifi
4.2

Indirizzo: Via Gaudenzio Ferrari, 11, 20123 Milano MI, Italia

Telefono: +39 02 832 3156

Tipo: Teatro



Vicino Teatro-i:



PROMUOVILO!

  • Sii il 1° in classifica
  • pagina esclusiva

Teatro-i: cosa ne pensano gli utenti?


Maila Vallacchi: Piccola sala, pochi posti a sedere... ma per come l'ho vissuta io, non ha nulla da invidiare ai più grandi e famosi teatri. Qui si respira aria e voglia di vero. Bella esperienza. Speriamo riesca a sopravvivere.

Chiara Colasante: Esperienza pessima! Se potessi dare 0 lo farei! Ho prenotato via mail e mi è stato detto che lo spettacolo iniziava alle 21. La sera dello spettacolo mi chiamano alle 19.30 per dirmi di correre perché gli attori ci stavano aspettando per iniziare!! Surreale!! Tra l'altro con modi molto arroganti! Arrivate a teatro scapicollandoci abbiamo trovato una ragazza che ci aspettava con fare minaccioso sulla porta. Poi entriamo in un teatro tutto nero e claustrofobico, senza aria e con un caldo africano! Lo spettacolo sicuramente d'avanguardia ma abbastanza difficile da tollerare e il cui senso ci è veramente sfuggito. Andare a teatro deve essere un piacere per l'animo e questa è stata una vera sofferenza!! Mai più al teatro i!

Paolo M: Piccolo è piccolo. Caldo è caldo. Sperimentale è sperimentale. La giusta location per spettacoli spesso brevi e concettuali, da vivere da vicino sentendo la presenza degli attori. A me è piaciuto anche se... Che caldo! E non c'è spazio per le gambe (sono 175cm, non un gigante!) Eppure mi è piaciuto.

francesca ravanelli: Piccolissimo teatro che propone spettacoli di ricerca con la possibilità di interagire con gli autori alla fine. Lo spazio ridotto fa sì che la distanza tra palco e pubblico sia di fatto azzerata: la magia del teatro si vive ancora più intensamente e ci si dimentica della sistemazione non proprio di prim'ordine. Molte possibilità di convenzioni/scontistiche. Il giudizio è molto positivo per i contenuti, sicuramente l'ambiente ha margini di miglioramento.

Lucia Vinci “Lucy”: È un vero peccato che chiudano 😔

Laura Binaghi: Proposte interessanti ma un caldo oltre ogni sopportabilita

Maurizio Fassari: Bel tuffo nel passato...Bravi e professionali.Mauy Nap.

Martino Lovisatti: Bel teatro di zona. Un poco arrangiato ma traspare la voglia e l'entusiasmo di creare spettacolo di riflessione per tutti. Collocato proprio di fronte a una chiusa di Leonardo da Vinci!

Giovanna Buffa: Elephant woman, storia di un orrore horror. L'attrice, brava, è nuda in scena ma si copre come il teatro finisce. Così deve essere.

Aldo Russo: Conosciuto in occasione di una presentazione letteraria e trovato accogliente, con una buona acustica. Programmazione interessante e stimolante.

13. Piccolo Teatro Grassi

LASCIA UN PARERE
2041 recensioni
Piccolo Teatro Grassi
Posizione
4.5
Prezzo/qualità
4.4
Funzioni di varietà
4.4
Possibilità di parcheggio
4.4
Wifi
4.4

Indirizzo: Via Rovello, 2, 20121 Milano MI, Italia

Tipo: Teatro



Vicino Piccolo Teatro Grassi:



PROMUOVILO!

  • Sii il 1° in classifica
  • pagina esclusiva

Piccolo Teatro Grassi: cosa ne pensano gli utenti?


Cristina Madari: Il teatro di via rovello è un piacere x gli occhi. Una corte antica nel cuore di Milano. Acustica ottima , anche in galleria la visione è buona. Io ho visto un arlecchino strepitoso.

Tiziana Catalano: Pomeriggio a teatro con in scena l'Aida rappresentata dalla Compagnia Marionettistica Colla. Il fascino senza tempo delle marionette catapulta direttamente nell'Antico Egitto con i suoi costumi e le sue scenografie. Le marionette che prendono vita trasportano come per magia in mondi fantastici. Adoro l'arte delle marionette... è universale, si rivolge a tutti, grandi e piccini.

Licia Gentili: Bellissimo spettacolo, Umberto Orsini riesce a catturare gli spettatori ed è incredibile pensando che ha 88 anni. Acustica perfetta anche se ero in galleria.. L'unica pecca, , che nn dovrebbe succedere, è fare entrare continuamente gente a spettacolo iniziato, nel silenzio assoluto di un monologo!! . Alcune persone, ovviamente maleducate, sono entrate in ritardo, parlavano e controllavano il cellulare.. Il tutto davanti alla maschera.. Questo no, da rivedere assolutamente.. Per qs tre stelle

Mariangela Longoni: È sempre un piacere immenso andare a teatro. Ci si sente coinvolti: gli artisti si rivolgono a te, unico, e nel contempo facente parte di un insieme eterogeneo di individui che condividono con loro messaggi, parole, gesti, atti, musica e poesia, tanta poesia, mettendo a disposizione del pubblico la loro energia, la loro bravura, il loro pensiero e anche la loro fragilità a costruzione della individualità di ognuno che si apre al mondo intero e si spinge a guardare oltre, sempre avanti...a tutto campo con occhi bene aperti e con diverse prospettive. Questo è quello che succede a me: di anni ne ho passati molti, sono age', ma la gioia che provo a fine spettacolo e' un'energia incredibile...credo che sia quella di cui a fine spettacolo, gli artisti, non ne dispongano più, nemmeno una goccia... l'hanno lasciata in dono... Inoltre, devo anche aggiungere che i ragazzi addetti all'accoglienza del teatro, sono sempre gentili, hanno un occhio attento e sono sempre disponibili. Appena metto piede all'ingresso del mitico teatro mi sento a casa e lascio alle spalle la malinconia che a volte, la sera, si fa strada, certa che passerà subito...

noemi corbani: Facile e comodo da raggiungere, a pochi passi da piazza Cordusio (metro e tram). Bellissimo contesto :palazzo d'epoca con Chiostro attrezzato a bar/ristorante. Sala gradevolmente contenuta. Buona acustica, spettacoli interessanti in cartellone.

Simone Albertini: Entrato per visitare la struttura che ammetto molto curata,piccola intima e accogliente.Mi sono concesso un caffè ad un bar piccolo ma con persone cortesi.Tornerò sicuramente

Anna Maria Mastrolia: Ogni volta è un nutrimento per l'anima!

Massimo Santini: Personale maleducato, arredi pretenziosi, prezzi ingiustificabili. Questo per quel che riguarda il contorno del teatro. Ovviamente attori e messa in scena non c'entrano con questo giudizio.

Stella Stella: Un Teatro che è storia a Milano, si trova nell'antico Palazzo Carmagnola, che fu la residenza di Ludovico il Moro. Le rappresentazioni teatrali, sono sempre varie ed interessanti. Il Chiostro che è stato ristrutturato, offre la possibilità, di assistere ad eventi, ad accedere ad una libreria, a sedersi nei comodi tavolini per un caffè, un aperitivo, e al buffet che offre una vasta scelta di piatti caldi e freddi.

Miriam Santoro: Molto gradevole, poco rumoroso, aperitivo gustoso e raffinato.

14. Teatro Guanella Milano

LASCIA UN PARERE
390 recensioni
Teatro Guanella Milano
Posizione
4.2
Prezzo/qualità
4.3
Funzioni di varietà
4.2
Possibilità di parcheggio
4.2
Wifi
4.2

Indirizzo: Via Giovanni Duprè, 19, 20155 Milano MI, Italia

Tipo: Teatro



Vicino Teatro Guanella Milano:



PROMUOVILO!

  • Sii il 1° in classifica
  • pagina esclusiva

Teatro Guanella Milano: cosa ne pensano gli utenti?


dany_lanfro: Prima volta in questo teatro di Milano. Ho visto Comedy Ring uno spettacolo con comici di Zelig o Camera Caffè o Colorado. Lo spettacolo veramente simpatico e coinvolgente. Il teatro perfetto, non tanto grande, visibilità ottima posti a sedere comodi. Inoltre cosa non trascurabile è possibile parcheggiare gratuitamente nel cortile interno dell'istituto Guanella. Esiste anche un bar prima dell'ingresso. Ho visto che fanno tantissimi spettacoli diversi ognii settimana . Sono entrato con buono Groupon per cui con lo sconto . Qualche problema tecnico quella sera all'audio ma quando si è dal vivo tutto può succedere!!
Risposta: Grazie per le 4 stelle, abbiamonpreparato una splendida stagione 22/23 co segua sui social e torni a trovarci

Laura Biggi: Il teatro, ristrutturato di recente, è delizioso e tenuto con molta cura da un'associazione culturale. Ho visto lo spettacolo "Indagine su Alda Merini non fu mai una donna addomesticabile " tratto dall'omonimo libro di Margherita Caravello ed è stata una grande emozione.
Risposta: Grazie mille per la splendida recensione

laura testai: Bellissimo teatro! Siamo andati per halloween a vedere lo spettacolo "It's Halloween" ed è stato molto bello. La mia bimba di 6 anni si è divertita tanto.Accessibile per i disabili, bagni puliti e comodo bar interno dove acquistare la merenda e parcheggio interno per chi assiste agli spettacoli. Ci ritorneremo sicuramente!!!!!

M.H. A.R: Ci ho portato mio figlio a vedere lo spettacolo dei "dinosauri vivi" ci siamo divertiti un sacco! Peccato per il comportamento di certi "adulti" che invece di pensare a lasciar vedere lo spettacolo ai piccoli pensavano a se stessi, togliendo la visuale ai bimbi, incluso uno che portava il cartellino del teatro appeso al collo, penso era del personale, ha fatto il cafone e ha detto di no! quando una signora li ha chiesto solo di spostarsi di un posto per far vedere lo spettacolo a sua figlia. Del resto bel posto per una prima esperienza a teatro per i piccoli.👍🏻

Federico Colombo: Sono stato domenica pomeriggio per uno spettacolo per bambini. Bellissimo teatro ben organizzato. Poltrone comode, ottima visibilità. Ulteriore punto di forza il parcheggio interno.

oo00nikokka00oo: Molto carino,in Milano,ma senza dover affrontare le scomodità del centro,parcheggio interno,ottima accessibilità,buona acustica. Molto interessante la programmazione,che accontenta i gusti di grandi e piccini

Alma Baldini: Che dire di questo posto magico? Tutto il meglio e anche di più! La nostra scuola Arté danza e Capoeira ha scelto questo teatro come luogo per lo spettacolo di fine anno ed è diventato subito casa. Non solo per la struttura che non è seconda a nessuna in quanto dotazione tecnica, spazi e parcheggio , ma soprattutto per l’accoglienza e la disponibilità dello staff, sia verso gli artisti che il pubblico. Quindi a presto caro Teatro Guanella!!!
Risposta: Grazie mille! Siamo felici di aver soddisfatto tutte le vostre aspettative. Vi aspettiamo anche alla prossima stagione Teatrale!

Marina Di maso: Abbiamo visto uno spettacolo carino prezzi contenuti sala pulita. Per noi è un po distante ma probabilmente ci ritorneremo.

Simone Sozzi: Bel teatro con una bellissima platea. Il palco è abbastanza grande ma poco adatto per fare grandi spettacoli perché non cé molto spazio dietro le quinte. Il personale è fantastico e preparano anche i panini per gli artisti. Ci sono tanti camerini e due bagni.
Risposta: Grazie Simone per le 4 stelle e per la dettagliata recensione

Max Laro: Sala capiente, acustica accettabile. Attesa interminabile all'entrata. Migliorabile la procedura di accesso.

15. MTM Teatro Litta

LASCIA UN PARERE
634 recensioni
MTM Teatro Litta
Posizione
4.4
Prezzo/qualità
4.3
Funzioni di varietà
4.3
Possibilità di parcheggio
4.3
Wifi
4.3

Indirizzo: Corso Magenta, 24, 20123 Milano MI, Italia

Tipo: Teatro



Vicino MTM Teatro Litta:



PROMUOVILO!

  • Sii il 1° in classifica
  • pagina esclusiva

MTM Teatro Litta: cosa ne pensano gli utenti?


Elena Cerasetti: il teatro litta è una delle sale più antiche d'italia, un gioiello dell'architettura italiana. la parte di tetto che copre il palcoscenico ha ahimè subito un danno dettato dal tempo e dalla scossa sismica dello scorso anno. per cui invito le persone a sostenere le attività del teatro andando a teatro.

Monica Boschiero: Storico teatro, impegnatissimo con una bella programmazione per le scuole, ma non solo. Spettacoli da non perdere assolutamente di vista sia nella sede di Palazzo Litta, sia in quelli del teatro Leonardo.

giuseppe mazzarella: Un pezzo di storia, arte e cultura ed il più antico teatro di Milano ancora oggi in funzione.

Paolo Conte: Teatro piccolo ma caratteristico! Poltrone comode. Il bar un po’ “caruccio” per i miei gusti ma ci può stare data la location.

Raffy (MiChiMaProf): Piccolo teatro dalle grandi atmosfere in zona Magenta. Inserito in un contesto di corte meraviglioso. Da provare. Pochi i posti. Unico neo, nella parte verso il palco, le poltrone sono tutte alla stessa altezza: se si trovano persone alte davanti, si vede poco. Poltrone molto fitte...ma d'altra parte il teatro è proprio piccolino, distanziare di più avrebbe voluto dire avere pochissime sedute. Bar d'atmosfera e sala attigua.

Giuseppe Sgroi: Splendido Teatro sito in pieno centro di Milano, spettacoli interessanti e di alto livello, é ben organizzato. Le sedute sono comode e tutto ben curato.

nicola mazzara: Interessante teatro a due passi dal duomo è possibile fare degli aperitivi al suo interno

Marina Parini: Teatro storico di Milano con bar e tavolini a lato x prendere un aperitivo o una bevanda calda prima dello spettacolo.

Gloria Casati: Ambiente non particolarmente ampio, ma confortevole e rispettoso di tutte le regole che la situazione contingente impone.Spettacoli sempre di qualità. Ho assistito alla performance di Corrado d'Elia su Beethoven. STREPITOSO!!!!

Silvia Fanton: Ottimo spettacolo. Peccato poche persone. Dov'erano i giovani? Non ce n'erano!!!! Scusate c'erano: le maschere ! Come mai non sono interessati alla cultura, a Pirandello (se non si vede una rappresentazione teatrale, come puoi capire chi è e xchè è così importante!!!!). Solo occupazione a scuola!?!?! Qui c'è qualcosa che non va!!!