Migliore Parchi Con Barbecue Milano Vicino A Te

Aggiungi la mia attivitÀ

RICHIESTE CORRELATE:

1. Parco Nord Milano Area Teatrino

LASCIA UN PARERE
699 recensioni
Parco Nord Milano Area Teatrino
Posizione
5
Possibilità di Parcheggio
5
Ambiente
5
Servicios
5
Strutture
5

Indirizzo: Parco Nord Area Teatrino, Milano MI, Italia

Programma: Aperto 24 ore su 24

Tipo: Parco statale



Vicino Parco Nord Milano Area Teatrino:



PROMUOVILO!

  • Sii il 1° in classifica
  • pagina esclusiva

Parco Nord Milano Area Teatrino: cosa ne pensano gli utenti?


fili fari: Area molto bella per passeggiate e corse

Francesco Papa: La famiglia Hua ormai a Milano da un trentennio gestisce questo ristorante con cura e passione, i figli sono cresciuti e hanno aperto nuove iniziative. Da un po' non ha il pizzaiolo, prima c'erano ottime pizze. Buono il loro menu, prezzi ottimali. A mezzogiorno tre pietanze e vino o acqua per 8 euro, razioni decenti e cibo italiano di buona qualità. La sera e senza menu fisso, fa anche cucina sudamericana molto apprezzata dai latinos della zona, e i loro piatti. Buone le zuppe. Abbondanti le razioni. Pulizia del locale ottima. Vale la pena andarci, servizio rapido. Se avete pregiudizi razziali lasciate stare, il locale e frequentato da clientela internazionale, in maggioranza famiglie

Luca Sbarra: Il luogo sacro all'interno del meraviglioso Parco Nord. Ad aprile la cornice di glicine che lo ricopre è qualcosa di straordinario. Al tramonto lo straordinario si tramuta in sublime.

Sulamita b: Nell’immaginario collettivo Milano è una città quasi completamente priva di zone verdi, piena solo di traffico e cemento, nella quale è molto difficile trovare spazi di relax. In realtà, contrariamente alle apparenze e alle credenze, Milano è piena di parchi e zone verdi più o meno grandi, dove è possibile passeggiare nella natura e rilassarsi in tutti i modi possibili. Uno dei parchi più grandi della città si trova nella periferia nord tra Milano, Sesto San Giovanni e Cinisello Balsamo. Una vera oasi di verde che si estende per circa 640 ettari, su parte delle aree che precedentemente ospitavano gli impianti industriali della Breda. Vista l’ampiezza e le sue tante piste ciclabili, frequentarlo in bicicletta come facciano noi permette di scoprirne tutti i tesori che si trovano sparsi al suo interno. Merita sottolineare che nel 2017 il Parco Nord di Milano ha avuto una “Speciale Menzione” dal Ministero dei Beni Culturali nell’ambito della selezione del premio indetto dal Consiglio d’Europa sul “Paesaggio più bello del continente”. Tra i 79 progetti presentati, solamente 38 sono stati ammessi. Il vincitore è stato il parco della Valle dei Templi di Agrigento. Ma il Parco Nord risulta tra i 3 progetti che sono stati insigniti di una menzione speciale “per l'alto valore ecologico e architettonico su aree di margine periurbane”. Una sorta di “2° posto” a livello nazionale che in quanto milanesi ci inorgoglisce e gratifica! Il “Premio del Paesaggio del Consiglio d’Europa” è stato istituito nel 2008 per promuovere i migliori progetti di trasformazione e valorizzazione del paesaggio, sostenuti da strategie di sviluppo sostenibile condivise con le popolazioni locali; l’Italia partecipa ad ogni edizione biennale del premio con il progetto che viene selezionato a livello nazionale. Per maggiore approfondimento sul Parco Nord, vedi Post che ho dedicato sul mio Blog "dasulli" su blogspot.com

Walter Vergani: Bel parco per tutte le esigenze del tempo libero. Unica pecca i soliti padroni di cani che lasciano scorrazzare gli animali senza tenerli al guinzaglio in mezzo a biciclette e pedoni.

marco1969.: Parco Nord è il polmone verde di tutta un'area metropolitana importante curato,con attività presenti all'interno e molto sfruttato per attività fisiche come corsa e bici, nonché belle passeggiate rilassanti.

Alessandro Ghisellini: Luogo molto suggestivo per leggere un libro, ammirare la natura e fare un po' di esercizio sportivo. Come associazione "Camminando sulla Via Francigena" ci fermiamo spesso a fare esercizi di Qi-Gong oppure per prenderci qualche minuto di pausa quando camminiamo in nordic walking!

Linux S: Il parco è bellissimo, la sua dimensione ti permette di dimenticarti che sei a Milano . In tutte le stagioni, con il sole, la pioggia , la neve e perfino di notte (però è un po' pericoloso) , resta sempre magnifico.

Giuditta P: Il parco nord è stupendo bello verde grande rilassante un'oasi appena fuori Milano quando sei nel parco ti sembra di essere in un'altra dimensione a Km a km dalla città

Gabriele Pasquali: Questa grande area verde regala emozioni ad ogni stagione

2. Area Picnic Binari Breda

LASCIA UN PARERE
111 recensioni
Area Picnic Binari Breda
Posizione
5
Possibilità di Parcheggio
5
Ambiente
5
Servicios
5
Strutture
5

Indirizzo: Via Gian Carlo Clerici, 150, 20099 Sesto San Giovanni MI, Italia

Programma: Aperto 24 ore su 24

Telefono: +39 02 241 0161

Tipo: Parco



Vicino Area Picnic Binari Breda:



PROMUOVILO!

  • Sii il 1° in classifica
  • pagina esclusiva

Area Picnic Binari Breda: cosa ne pensano gli utenti?


tamara Furlan: Posto splendido la mattina per passaggiare

Lina Scalea “Lina”: Area vedere curata il giusto. Area giochi un po' abbandonata a se stessa. Ma per trascorrere qualche ora sotto i ciliegi non è male. La strada alle spalle è troppo trafficata per rilassarsi

pluto lana: Bella l'idea di Parco Nord di attrezzare quest'area. E da fruire con attenzione...spesso piena di rifiuti e dopo una certa ora meglio evitare! Peccato perché vi sono comodi attraversamenti pedonali che nn possono essere percorsi. Troppo pericoloso

Marco: Giardino pieno di verde frequentato da gente tranquilla luogo di calma e rilassante

Luca Effe: Bello spazio verde, dotato di parchetto giochi minimale per bambini, Peccato che spesso sia invaso da rifiuti di incivili che buttano spazzatura per terra o sulle panchine.

guido longhi: Per gli amanti del jogging e" fruibile solo nelle ore diurne perche' nelle notturne diventa ' terra di nessuno"

Luca Cristalli: Area picnic attrezzata, peccato non sia recintata: alla sera diventa covo di spacciatori e gentaglia.

Pierluigi Angiuoni: Grazioso luogo immerso nella natura adatto per la lettura e lo studio.

GIANGIA: Un bel posto per picnic, con area bimbi

IL BATTISTA: Poca roba, si puo migliorare

3. Boscoincittà

LASCIA UN PARERE
2466 recensioni
Boscoincittà
Posizione
4.8
Possibilità di Parcheggio
4.9
Ambiente
4.8
Servicios
4.8
Strutture
4.8

Indirizzo: Via Novara, 390, 20153 Milano MI, Italia

Programma: Aperto ⋅ Chiude alle ore: 20

Telefono: +39 02 452 2401

Tipo: Parco



Vicino Boscoincittà:



PROMUOVILO!

  • Sii il 1° in classifica
  • pagina esclusiva

Boscoincittà: cosa ne pensano gli utenti?


Stefano Masperi: Parco pubblico molto ben tenuto. Accesso libero , ma con orari ingresso / chiusura variabili in base alla stagione. Sono presenti boschetti , prati e un laghetto. Il parco è molto ampio pertanto anche in presenza di molte persone c'è sempre la possibilità di trovare un angolo tranquillo. Molto frequentato nei mesi estivi soprattutto nel weekend. Durante i giorni feriali l'afflusso di persone è molto minore ed il parco sicuramente è più vivibile. Sono presenti anche dei tavoli (al coperto) dove poter fare picnic o grigliate .

Fulvio: Polmone di verde in città che può definirsi veramente "bosco", non semplici pratoni e basta. In alcune zone la vegetazione è molto fitta. Molti percorsi per andare in bici e correre, in molti tratti addirittura all'ombra degli alberi. Carino il giro dell'annesso laghetto. Possibilità di affittare degli spazi coperti da tettoie per picnic e feste. Parcheggio abbastanza agevole. Bagni: C'è un bagno pubblico a disposizione, in prossimità delle aree picnic. Idoneità per cani: Il paradiso dei cani, purché siano controllati dai padroni. Area picnic: Diverse aree picnic con tavoli e panche in legno da prenotare all'ente che gestisce il bosco.

Simone Fontana: Grande parco, se entri dentro sembra che non sei più a Milano con a fianco la chiassosa via Novara. Grandi spazi verdi, paesaggi, cascine, scorci. In primavera anche tanti bellissimi fiori. Una vera e propria oasi, a. Milano.

marco vignola: Bel parco. Tenuto bene. Bei sentieri. Esperienza ed emozioni belle. Colpito dalla fioritura delle Campanelle maggiore. Tantissime e bellissime.

Giorgio Miserotti: Visitato dopo anni ( avevo i figli piccoli …) ho trovato migliorato questo parco !Bravi ! Spero si riesca a mantenerlo e ad ampliarlo

Paola Bonomo: Bosco in città Milano bellissima esperienza...un polmone verde in mezzo alla città... c'è un laghetto con tartarughe, pesciolini e anatre..luogo dove poter passeggiare in mezzo alla natura... assolutamente consigliato

Simone Bordo: Una piacevole Isola di verde a Milano. Con sentieri di diversa lunghezza segnati con paletti di diversi colori. In prossimità della cascina ci sono diversi tavoli da pic nic, al coperto. Bagni: Possibile usufruire di servizi igienici vicino alla cascina

Bruno Vincenzo Bardelli: A Milano. curato dagli amici volontari di Italia Nostra. Manco da tre anni. Consolidato il muro della vecchia cascina. Molto piacevole.

Meliza Oww: Buon posto per trascorrere con la famiglia o gli amici anche gli animali domestici sono ammessi ... un bel posto per un picnic o semplicemente per passeggiare

Lucia Scaranello: Bellissimo parco, molto grande e curato. Molte zone relax disponibili, si può girare in bicicletta ed è presente anche un maneggio. È possibile vedere molti scoiattoli.

4. Parco del Centenario

LASCIA UN PARERE
1371 recensioni
Parco del Centenario
Posizione
4.9
Possibilità di Parcheggio
4.8
Ambiente
4.8
Servicios
4.8
Strutture
4.8

Indirizzo: Str. per Baggio, 8, 20090 Trezzano sul Naviglio MI, Italia

Programma: Aperto ⋅ Chiude alle ore: 21

Tipo: Parco



Vicino Parco del Centenario:



PROMUOVILO!

  • Sii il 1° in classifica
  • pagina esclusiva

Parco del Centenario: cosa ne pensano gli utenti?


Salvatore Cesare De: Immerso nel verde a pochi passi da Milano ottimo per una giornata di relax con area picnic e barbecue e tanto ma tanto spazio per i bimbi o i nostri amici pelosi a quattro zampe.

Sabu Sabu: Abbiamo festeggiato un compleanno, parco ampio e spianato, con bar chiosco al centro, giochi, ponticelli, possibilità di prenotare (solo di persona) postazione griglia e tavolo. Luogo tranquillo e ben tenuto. Consigliato

roccopro: Bellissimo parco a Trezzano, grazie ai volontari che lo tengono pulito e mi raccomando facciamo anche noi del nostro meglio per mantenerlo cosi!

Fatjon Pjetri: Bel posto , bello fresco , il bar/restorante vicino .... peccato che la fontana e un po lontana ma per il resto va tutto bene

bruna maria galbiati: Bellissimo e pulitissimo con varie aree attrezzate pic nic, barbecue, percorso vita, area bambini, due aree cani di cui una con percorso agility pulite con fontanella e cestino. Merita veramente!!! Voto 10

Ugo Diamante: Parco molto bello e ben curato. Magnifica cornice del Treciano Medioevo festival 2022.

Gloria Leoni: Parco cittadino creato circa 100 anni fa, da cui il nome. Molto grande e ben strutturato, con viali ombrosi, grandi alberi, ruscelli, un laghetto ma anche prati e un campo da gioco. Si possono scorgere scoiattoli, merli, ghiandaie, anatre nel laghetto adiacente al bar. Lo stato di manutenzione è ottimo, il gruppo di volontari che se ne occupa svolge un egregio lavoro, brave e bravi!

DANIELA CORNETTI: Bellissimo parco dove poter camminare, correre o rilassarsi in tranquillità molto ben tenuto, con zone adibite a grigliate e feste

Claudia Bianchi: Bel parco, ci sono alcune cose che potrebbero migliorare.Sarebbe bello se nel vialetto d'ingresso dal borgo venisse messa un po di ghiaia x evitare di entrare nel buco di fango che si è creato.

Luca Mantio: Bellissimo parco, dove poter passare tempo immerso nel verde, aria pulita e lontano da rumori, ma non distante dal centro e dalla grande città Bagni: C'è un bar al centro con servizi comodi Idoneità per cani: Passeggiate o corse c'è spazio per tutti Area picnic: Una tovaglia, il cestino per lo spuntino, l'ombra degli alberi e il gioco è fatto

5. Bosco della Giretta

LASCIA UN PARERE
492 recensioni
Bosco della Giretta
Posizione
4.4
Possibilità di Parcheggio
4.3
Ambiente
4.3
Servicios
4.3
Strutture
4.3

Indirizzo: Via Giulio Pastore, 7, 20019 Settimo Milanese MI, Italia

Programma: Aperto ⋅ Chiude alle ore: 21

Tipo: Parco comunale



Vicino Bosco della Giretta:



PROMUOVILO!

  • Sii il 1° in classifica
  • pagina esclusiva

Bosco della Giretta: cosa ne pensano gli utenti?


Roberto Gianella: Parco molto carino, non immenso, ma che offre una sua dimensione che ti fa sentire lontano dalla città. Questo in aggiunta al parco del ragno a Seguro e al parco centrale di Settimo Milanese, tutti perfettamente collegati, offre un giro ad anello di 6Km frequentato da chi vuole tenersi in forma o da chi si ritrova per un pranzo al sacco o un barbecue con la famiglia o gli amici.

daniela confalonieri: Entrata da via Giovanni Paolo II. Escrementi canini ovunque, rifiuti di vetro e altro nella boscaglia. Erbacce. Tutto incolto e trasandato. Un vero peccato. Perché questo parco è un gioiello. Spero e mi auguro che dopo tanti anni in questo, diano il giusto rispetto anche a questa parte del,parco.

Umbry Dolores: Bellissimo bosco tra laghetto api scoiattoli e piante ad alto fusto

Nina Giaimo: Davvero molto carino. Sono stata al Bosco in occasione della Lucciolata. Consiglio a tutti l'esperienza, molto bella soprattutto per i bambini. È possibile, prenotando i tavoli, consumare un pic nic sul posto.Tutto molto piacevole

DANIELE GRASSI: Un parco ben strutturato in cui si può grigliare e passare una piacevole giornata. I bagni sono presenti solo all'ingresso e per i bambini più piccoli ci vorrebbe qualche gioco in più.

Giacomo Gervasoni: Sono di parte! È il parco che ho la fortuna di avere sotto casa. Quattro passi nel verde sono un vero piacere. Sufficentemente esteso per passeggiate NEL BOSCO, isolati dal rumore delle strade. Area pic nic e barbecue prenotabili. Per info vedi il sito, ma... anche il bosco.

Gio Gio: Bellissimo parco, recintato e pulito.Molto grande e bello per farsi passeggiate anche con il proprio caneLo Consiglio vivamente

M M: Un bel parco tranquillo al verde con tante panchine del percorso pedonale ottimo per chi ama bambini e per chi vuole rilassarsi

Giovanni Bruno: Lo frequento da anni una volta ogni tanto... Ora gli alberi sono adulti e danno quella storia che merita ottimo polmone nella città di Settimo Mil

Marco De Giorgi: Bellissimo posto per camminare andare in bici correre immersi nel verde e specchi di acqua poi c'è un porticato con tavoli e griglie da affittare a poco. Costo semplicemente stupendo per settimo milanese

6. Parco Aldo Aniasi

LASCIA UN PARERE
3714 recensioni
Parco Aldo Aniasi
Posizione
4.4
Possibilità di Parcheggio
4.3
Ambiente
4.3
Servicios
4.3
Strutture
4.3

Indirizzo: Via Cascina Bellaria, 4, 20151 Milano MI, Italia

Programma: Aperto 24 ore su 24

Tipo: Giardino pubblico


Vicino Parco Aldo Aniasi:



PROMUOVILO!

  • Sii il 1° in classifica
  • pagina esclusiva

Parco Aldo Aniasi: cosa ne pensano gli utenti?


Dario Gambarini: Il ‘mio’ parco preferiti da quando avevo 18 anni! Tenuto bene e molto frequentato specialmente nei giorni festivi. Possibilità di mangiare in cascina o al chiosco. Girare in bici è piacevole

Antonella Sacchi: Il parco di trenno è uno dei parchi della zona nord ovest della città. È un parco in piano, aperto, con zone alberate ma anche molto prati. Offre al suo interno una pista di pattinaggio, campi da bocce, da tennis, un parchetto cintato con giochi da bambino, campi da beach, due baretti con tavolini per mangiare o bere comodamente seduti, tante panchine per poter sedersi a leggere, rilassarsi, prendere il sole… ci sono anche servizi chimici e fontanelle…

Lorenzo Cauzzi: Conosco il parco da trent’anni venivo qua con i miei genitori a giocare. Porco enorme alle porte di Milano città. ora ci porto i miei figli quando siamo a Milano a trovare i miei ..: da menzionare l’area gioco trennoLandia, un vero divertimento per I bambini (Vedi foto)

Edmond Mbefang (the vision): Parco stupendo. Ci vado molto spesso a correre.

Alessandro Errante: Grande parco pubblico con percorsi d'asfalto per la corsa, campi da calcio, tennis, bagni pubblici e stazioni per vari esercizi fisici. Luogo molto frequentato dai tifosi che posteggiano lì per non pagare i posteggi sotto lo stadio San Siro. Durante le camminate notturne, questo parco ti infonde una sensazione di serenità e tranquillità, di stacco dalla caotica città. Luogo molto frequentato da gruppi di stranieri, specialmente sudamericani.

Simone Pasini: Bellissimo parco pubblico super attrezzato. Campi da tennis, pattinaggio, calcio , rugby e cricket. Molte vedovelle, campo da bocce per anziani e tanto spazio. Unica pecca poca ombra e zero aree cani.

Juno Osack: Fantastico e meraviglioso è uno dei posti più belli della città di Milano. Ubicato fra bosco in città, San Siro ippodromo. Non sarete delusi a farci un giro

Lucia Mazzone: Ideale per passeggiate o camminate veloci. Puoi giocare a calcio, beach volley, pallacanestro, pattinare. Ci sono i gonfiabili, parchi gioco per bambini. Bellissimo parco

E G: Bel parco in periferia di Milano, ma non sono riuscita a visitarlo bene perché pioveva. Per quello che ho visto grandi spazi, alberi bellissimi. Cani, bambini, campetto. Da rivedere.

Tito Baresani: Cani ovunque, di qualsiasi taglia e aggressività, lasciati liberi da padroni intenti a polemizzare sui social. non avendo una vita famigliare, restano cane e facebook. barboni parcheggiati in varie aree imboscate. orde di barbari che, indisturbati, urlano, vandalizzano, cuociono, fanno e disfano. stamattina, 10-11-22, trovo un'alfa con i vetri appannati parcheggiata nel parco, proprio dove la gente corre/cammina. situazione pian piano sempre più fuori controllo.

7. Parco Agricolo Ticinello

LASCIA UN PARERE
463 recensioni
Parco Agricolo Ticinello
Posizione
4.4
Possibilità di Parcheggio
4.3
Ambiente
4.3
Servicios
4.3
Strutture
4.3

Indirizzo: Via Marcello Dudovich, 10, 20142 Milano MI, Italia

Programma: Aperto 24 ore su 24

Tipo: Parco



Vicino Parco Agricolo Ticinello:



PROMUOVILO!

  • Sii il 1° in classifica
  • pagina esclusiva

Parco Agricolo Ticinello: cosa ne pensano gli utenti?


Grazia: La campagna…a Milano. A pochi minuti da Porta Romana è un parco suggestivo per in percorsi tra i campi e la cascina con le mucche. Ottimo per una passeggiata in qualsiasi stagione. ( se piove è fangoso per cui munirsi dì stivaletti.)

Francesco Rossi: Una grande sorpresa a pochi metri dalla città, bella la storia dell'associazione che ha lottato per sottrarre questi spazi alla cementificazione, grazie! Bella manifestazione d'autunno, sicuramente posto dove tornare fosse solo per prendere un litro di latte fresco

Michele Belvedere: La presenza di un Cascinale con Mucche , Oche rende tutto molto più bello , si può anche prendere il latte direttamente alla FONTE con il distributore automatico per 1 euro al litro.

Andrea D'Orazio: bellissimo ma dove?! certo un parco trascurato è sempre meglio dei palazzoni di periferia, ma tra transenne divelte, alberi con rami pericolanti, mancanza di cestini (l'unico l'ho trovato all'inizio del parco, già traboccante di pattume) non merita una visita se non siete già nei paraggi.

Federico Gueli: Polmone verde area sud con area didattica orto condivise e tante iniziative delle associazioni. Una di quelle cose che rende Milano Milano e vivendo in provincia posso dirlo ad alta voce: tenetevela stretta

Valeria Squillante: Uno dei parchi più brutti di Milano. Pochi alberi, qualche campo coltivato, tutto molto piatto. Ci sono altri parchi molto più belli da visitare. I dintorni sono anche piuttosto degradati, quindi non è comunque un giro che vale la pena fare.

Loris Messina: Bel parco agricolo nascosto dal caos cittadino, molto esteso e da esplorare. Diversi percorsi diversi tra loro da percorrere. Ideale per runner, cicloamatori e lunghe passeggiate anche in compagnia di pelosi. Presente all'inizio una cascina con diverse mucche e possibilità di acquisto di latte caseario.

Jackyll92: Parco con Cascina Campazzo all'interno (in cui si può comprare il latte fresco crudo) bello e abbastanza curato, con tanto potenziale da valorizzare maggiormente.

Marco Giuseppe Migliore: Un posto bellissimo dove passare bei momenti in bici o correndo. Un parco rurale con un potenziale incredibile, famoso per le marcite. Se curato e abbellito potrebbe diventare un posto incantevole.

Stefano Bolognini: Parco sud milano, splendido per passeggiare nel verde. Maggiore cura servirebbe nella rimozione dei rifiuti. Con un occhio allenato si fanno anche piacevoli incontri come di rapaci tipo il gheppio.

8. Parco Agricolo Sud Milano

LASCIA UN PARERE
3294 recensioni
Parco Agricolo Sud Milano
Posizione
4.1
Possibilità di Parcheggio
4
Ambiente
4
Servicios
4
Strutture
4

Indirizzo: Milano MI, Italia

Tipo: Parco


Vicino Parco Agricolo Sud Milano:



PROMUOVILO!

  • Sii il 1° in classifica
  • pagina esclusiva

Parco Agricolo Sud Milano: cosa ne pensano gli utenti?


Alex Mino: L'area di cui parlo è la zona tra Lacchiarella e Siziano. È bello in tutte le stagioni, rilassante camminare , fare jogging e andare in bici peccato che non ci sono alberi quindi è sotto il sole, sconsigliato nelle ore più calde in estate. Con un po' di attenzione si possono incontrare animali insoliti e belli da vedere.

lucio antonio: La fauna che c è non questo parco è favolosa, ci sono alcuni nidi di cicogna che sono uno spettacolo, a baselica Bologna , frazione di Giussago, ce ne sono due, uno sul campanile della chiesa da almeno 10 anni . Bello, bello, belli

ItalyTravellers Blog: Area verde dove poter camminare, andare in bici e stare nel relax. Dislocati nelle parco vari agriturismo e cascine. Si cammina sulle stradine di campagna, strette e camionabili - questo è l’aspetto meno piacevole non essendo tutti gli autisti abbastanza prudenti da rallentare adeguatamente.

della vigetti: Potrebbero tagliare le piante e.mettere cestini. Hanno tagliato erba e lasciato in giro... Tornata appeba possibile parco bellissimo ogini stagione e ora regala scorci fantastici. Animali vari . Peccato che ogni tanto non e in ordine . Ma penso che è affidatova volontari che già fanno molto.

Emanuele Colombo: Immergersi nella natura con una camminata o un bici è un toccasana, soprattutto nelle belle giornate (in qualsiasi stagione).Consiglio.

Antonella Bellotti: Il riso ancora nei campi, il sole che scalda senza bruciare.Passeggiata piacevole nei dintorni di Tainate. Cosa non va? La plastica abbandonata nei fossi dai soliti incivili e le larve di processionaria che da un paio di anni infestano le campagne lombarde

Tiziano Galastro: Trattasi di una zona agricola a Sud Ovest di Milano. Solcato dal fiume Ticino.

Gaetano Perciabosco: Siamo in campagna ci trovi rane,pesci, gamberi serpentelli d'acqua etc, è natura peccato che c'è l'autostrada

Oleksiy Hutsu: Molto bello di autunno, bellissimo.

Dia Cheikh ahmed tidiane: Mi piace questo parco ho visto dei tartaruga sul fiume

9. Parco della Vettabbia

LASCIA UN PARERE
390 recensioni
Parco della Vettabbia
Posizione
4.3
Possibilità di Parcheggio
4.4
Ambiente
4.3
Servicios
4.3
Strutture
4.3

Indirizzo: Via S. Dionigi, 78-80, 20139 Milano MI, Italia

Tipo: Parco



Vicino Parco della Vettabbia:



PROMUOVILO!

  • Sii il 1° in classifica
  • pagina esclusiva

Parco della Vettabbia: cosa ne pensano gli utenti?


Enzo Tedesco: Questo parco ha avuto una evoluzione straordinaria in questi ultimi anni, è rinato, allargandosi sempre di più e aumentando il suo verde e anche la fauna. Fare una passeggiata qui, è molto rilassante e si possono ammirare diverse specie di alberi, anche frutti, fiori e molta fauna, ci sono aironi, anatre, lepri e altro ancora. Ci sono le rogge piene di acqua, che scorrendo a valle, danno al paesaggio, una assomiglianza con qualche posto di montagna. Comodo da raggiungere, a piedi dalla pista ciclabile che arriva da corso Lodi, ma si può venire anche in macchina, parcheggiando comodamente nel parcheggio adiacente al depuratore.

Fabio s: Parco carino. Ottimo per corsette e passeggiate. Buono anche per piccoli giretti in bici.Molto bello in special modo la zona del piccolo e rotondo laghetto.

Sacha Dvc: Un area verde nel parco agricolo Sud di Milano che va dalla cascina di Nosedo fino alla facciata dell'abbazia di Chiaravalle ... Parco senza servizi, se non un percorso vita scadente. Nessuna fontanella d'acqua per abbeverarsi durante le attività sportive che si praticano molto in questo parco ... Una cosa molto negativa ahimè sono le persone coi cani che molto incivilmente lasciano gli escrementi nei prati dove giocano i bambini o lungo i sentieri ... Per il resto é stupendo

Silvia Cavanna: Molto curato e fresco con panchine comode e resistenti ,pulito , tranquillo,con una buona fauna

Margherita Corradi: Questo parco è sempre piacevole da visitare. L'area è molto ampia, ci sono laghetti e attrezzi per fare ginnastica.Ci sono percorsi ciclabili ed è collegato all'abbazia di Chiaravalle.Il parco è ben frequentato e si può passeggiare in serenità.

Marco Pagliughi: Parco molto grande con ampi prati curati, intervallati da strade sterrate adibite al solo transito pedonale o di biciclette. Abbastanza frequentato, ma talmente ampio, da non creare assembramenti di persone. Poche zone in ombra, poiché ci sono pochi alberi di grosso fusto ... alle porte di Milano si avverte un'atmosfera di campagna, di tranquillità, lontani dai rumori della città.

clarissa libera: A pochi passo dalla città di Milano estesa zona verde.Ben curato e molto frequentato da sportivi, cittadini coi cani o semplicemente persone che vogliono farsi una passeggiata nel verde del parco agricolo staccando,senza andare chissà dove, dalla confusione della città metropolitana. Se non sei mai stato merita di essere vissuto almeno 1 volta. Idoneità per cani: Prato ed erba sono ormai cosa rara in città.Qui ancora esiste ed è molto apprezzata dagli amici a 4zampe!

Loris Messina: Bel parco molto tranquillo dove poter correre e passeggiare con i propri pelosi. Presente laghetto e varie rogge. Si possono incontrare varie specie di uccelli e germani.

ruggero giorgio Rocchi: Raggiungibile in bici da porta romana con pista ciclabile. Bellissimo parco agricolo con possibilità di visitare l'Abbazia di Chiaravalle

Manuela Bandinelli: È un luogo ameno, alle porte di Milano sud. Lo frequento più volte in settimana per lunghe passeggiate con le mie cagnoline. Collega l'abbazia di Chiaravalle con la zona sud di Milano ed è facilmente raggiungibile anche con il bus urbano 77. C'è un grazioso laghetto, campi coltivati, la tipica campagna lombarda percorsa da canali di irrigazione e dalle acque della Vettabia. Aironi cinerini e gabbiani nel cielo; nelle giornate nitide di scorge il profilo del monte Rosa da un lato e quello del Resegone e della Grigna dall'altro. I tramonti sono mozzafiato, il cielo è rosso fuoco e il sole una palla enorme. Frequentato da cani educati, ciclisti e runners. Una delizia e un luogo di pace e benessere (tanti atleti utilizzano il percorso vita). Unico difetto la mancanza totale di fontanelle: tocca andare al bar dell'abbazia per rifocillarsi. D'estate il caldo diventa davvero pesante! E qualche cestino in più per i rifiuti non guasterebbe.

10. Parco delle Cave

LASCIA UN PARERE
2361 recensioni
Parco delle Cave
Posizione
4.5
Possibilità di Parcheggio
4.4
Ambiente
4.4
Servicios
4.4
Strutture
4.4

Indirizzo: Via Bianca Milesi, 2, 20152 Milano MI, Italia

Programma: Aperto 24 ore su 24

Tipo: Parco



Vicino Parco delle Cave:



PROMUOVILO!

  • Sii il 1° in classifica
  • pagina esclusiva

Parco delle Cave: cosa ne pensano gli utenti?


EGIDIO GRAZIADEI: A dir poco meraviglioso! Un grandissimo parco dalle mille specie di piante e alberi. Percorsi, sia asfaltati e non, larghi che sentieri, dove si può comodamente fare running, mountain bike, basket, calcio, pattinaggio, equitazione, tiro all'arco e pesca. Parco molto conosciuto, cha parte da via delle forze armate e arriva fino quinto Romano. Un zona riqualificata negli ultimi 15 anni, regalando agli amanti dello sport e della natura ettari di wellness. Da qui si puo raggiungere, costeggiando i laghetti, il parco di trenno che il bosco in città. Non perdetevi assolutamente questo spettacolo della natura.

Sergio Donadeo: Petrarca amava soggiornare in una cascina in prossimità di questo stagno, attratto dalla natura di questo luogo, quando transitava in Milano per la sua attività di ambasciatore. Recuperata l'area dopo l'utilizzo quale cava, ora è un laghetto attrattivo per varie specie di animali selvatici.

Stefano Molino: Vivo a Baggio da pochi mesi, ma questo parco me lo ricordo da decenni, da quando venivo a trovare i miei zii in via Forze Armate. Un luogo passato dall'essere un mercato dello spaccio (ed altro) ad un'area verde davvero per tutti, dai bambini agli anziani, che la frequentano anche a sole tramontato. Sicuro, pulito (a parte qualche solito incivile), ampio: una vera oasi di pace. Grazie alle associazioni locali che tanto si sono prodigate per il suo recupero e che tanto si adoperano per la sua conservazione!

Robe Sorrentino: Adoro questo parco! Da quando l'ho scoperto non vado più in Sempione! Mi piace molto passeggiare e far giocare il mio ometto con l'acqua e con la sabbia. Posto ideale per bambini e famiglie. Si può trascorrere una giornata facendo una scampagnata o andando in giro con la bici o semplicemente rilassandosi al sole. Nel parco ci sono panchine, fontane pubbliche e tavoli con la panche, c'è anche un piccolo parco giochi. Lo consiglio vivamente!!!

Costantino Coco: Uno dei parchi più belli di Milano, per la presenza di 4 laghetti che ne conferiscono un aspetto quasi paradisiaco. Il parco è attrezzato per pic-nic e attività all’aperto per adulti e bambini: ci sono giochi, moli sui laghetti, spiaggette sulle rive, percorsi per mountain bike, panchine ovunque e tavolini per mangiare. Il parco presenta molteplici sfaccettature, andando da zone di puro relax a quelle più wild con percorsi più naturalistici adatti per escursioni in bicicletta e passeggiate esplorative (bellissimi alcuni ponti tra gli alberi e su alcuni corsi d’acqua). Vi è una notevole quantità di fauna, quali cigni, paperelle e animali acquatici nei laghetti e scoiattoli, conigli e uccelli vari tra gli alberi. Il Parco delle Cave è collegato ad altri due parchi stupendi: il parco di Trenno e il Bosco in Città. I tre parchi insieme rappresentano il più grande polmone verde della città di Milano. Se siete amanti della natura e volete allontanarvi dal contesto cittadino senza uscire dai confini della città, o semplicemente se volete trascorrere una giornata di puro relax con alcuni scorci mozzafiato, il Parco delle Cave è la scelta migliore!

Claudio Vi: Grosso e bel parco a Milano.Disponibili varie fontanelle, attrezzi per esercizi fra svariati laghetti e piante.

Claudia Cuccureddu: Posto stupendo. Ci siamo stati con i bimbi per vedere le lucciole e devo ammettere che è stata un’esperienza bellissima. Sembrava di essere in un parco incantanto uscito dalle fiabe

Carla Altomare: Ci sono andata tante volte e ogni stagione si appropria dei suoi colori. È presente un lago molto grande con cigni e paperelle, più tanti scoiattoli. Si può andare a correre, ci si può sedere sulle panchine ecc E lì vicino c'è pure un maneggio per cui ti può capitare un cavallo che passeggia all'improvviso con il suo padrone e per me è bellissimo.

Gabriele Franco: Un bel parco dove allenarsi e rilassarsi

Stefano GoTo: Molto grande, molto bello. Suggestive le passeggiate a bordo laghi e vicino la cascina con gli animali. Spesso vado a correre lì, ci sono 2 percorsi uno da 3 e uno da 5 km. Ci sono tante postazioni per fare esercizi fisici.

11. Parco Nord Milano

LASCIA UN PARERE
2681 recensioni
Parco Nord Milano
Posizione
4.4
Possibilità di Parcheggio
4.5
Ambiente
4.4
Servicios
4.4
Strutture
4.4

Indirizzo: Via Aldo Moro, 20121 Milano MI, Italia

Programma: Aperto ⋅ Chiude alle ore: 23

Telefono: +39 02 241 0161

Tipo: Parco



Vicino Parco Nord Milano:



PROMUOVILO!

  • Sii il 1° in classifica
  • pagina esclusiva

Parco Nord Milano: cosa ne pensano gli utenti?


Francesco Cammarata: Un polmone verde immenso a nord di Milano. Tocca Affori, Niguarda, Bruzzano, Bresso, Sesto e Cinisello. Si può entrare e uscire in tantissimi punti. Oltre a camminare, correre, pattinare e girare in bicicletta si può gustarsi il panorama offerto dal lago di Niguarda. Una fantastica full immersion nella natura a Milano città. Area picnic: Ci sono alcuni tavoli da pic nic sparsi nel parco

Mery Rocco: Parco bellisssimo grande quando posso vado a farmi la mia camminata.. Lunica cosa che dovrebbero pulirlo un pochino di più alla domwnica bmattina ci sono le montagne di spazzatura tutto per terra la gente non ha rispetto........bottiglie carta plastica ti tutto e fi più.... Peccato

Clarice Trani: Molto bello...il nuovo laghetto del parco molto caratteristico con le fontanelle,fa andare per passare un pomeriggio rilassante e piacevole soprattutto verso il tramonto...🔝❤️✨❗💣

Roberto Ferrari (RokotoF): Uno spettacolo di parco, pieno di scorci bellissimi: prati, boschi, filari di alberi, da percorrere a piedi, in bici, coi pattini, col cane, per macinare chilometri nel verde e nell'aria buona o per stare su una panchina a leggersi un libro ... Ogni volta è una gioia rinnovata

Ricky Fumagalli: Il più grande parco di Milano, all’interno non sembra neanche di stare in città, presenti passerelle ciclopedonali che consentono di non incrociare le principali arterie stradali della zona

giovanna geraci: Un vastissimo parco che abbraccia più comuni.Ben collegato con i mezzi pubblici.Presente un piccolo bar,da rendere sicuramente migliore.

Matteo Fumagalli: Meraviglioso.Polmone verde a beneficio dei lombardi e non.Contribuiamo a tenerlo in ordine ad amarlo.

Faby Sever: Parco tranquillo e pulito. Si estende per centinaia di ettari. Al suo interno ci sono diversi laghetti. Molto frequento da persone tranquille e sportive. Al suo interno c'è un chioschetto con prezzi molto al di sotto della media e comunque con prodotti buoni.

mario bergantini: Il parco è una bella realtà nella quale è bello passeggiare o fare dell'attività fisica. Poi c'è l'area del laghetto verso il cimitero di Bruzzano dove vale la pena passare o fermarsi per un pic nic rilassante. Il bar Suntrac offre un buon ristoro e iniziative varie, dalla musica alle marce non competitive.

Sergio Roberto D'avino: Bellissimo picnic serale al parco Nord nella serata di San Lorenzo in attesa di vedere le stelle in compenso abbiamo avuto una luna bellissima bellissima e le luci del parco

12. Parco Prinetti

LASCIA UN PARERE
57 recensioni
Parco Prinetti
Posizione
3.7
Possibilità di Parcheggio
3.8
Ambiente
3.7
Servicios
3.7
Strutture
3.7

Indirizzo: 20060 Pessano Con Bornago MI, Italia

Programma: Aperto 24 ore su 24

Tipo: Parco comunale


Vicino Parco Prinetti:



PROMUOVILO!

  • Sii il 1° in classifica
  • pagina esclusiva

Parco Prinetti: cosa ne pensano gli utenti?


Nicola Rizzi: Bel parco ma non curato come una volta

evelina tumeo: Storico parco di Pessano, vastissima area verde, panchine, tavoli, alberi secolari, sentieri che lo attraversano, area giochi per bambini...Un seggiolino dell'altalena , molto malridotto,è stato sostituto ultimamente, e l'area verde è accudita , proprio in questi giorni. Naturalmente molto dipende anche dall'educazione di noi cittadini..ci portavo mia figlia, ora la nipotina...in vista dell'estate, è un'oasi verde (una disinfestazione zanzare non guasterebbe...)

Umberto Longhi: Il più bel parco del paese, un tempo annesso alla storica villa omonima. Oggi, pur essendo in discrete condizioni manutentive, non ottiene il meritato rispetto. Poco frequentato dalla popolazione. Esemplari arborei notevoli.

Alessandro Calò: Parco meraviglioso e ben tenuto, pieno di alberi dove stare all'ombra e con un prato al sole dove stendersi d'estate. Vi sono anche giochi per bambini, una fontanella, numerose panchone dove sedersi e anche panchine con tavoli dove poter trascorrere un piacecole pomeriggio. Ci sono anche molti cestini, l'unica pecca è che d'estate si riempie d'insetti.

Luigi Pastori: Parco chiuso x covid ma con alberi morti da anni molto pericolosi. Non viene fatta da anni nessuna potatura

Alessandro Moroni (alezmoroni): Grande parco con un bel percorso, fontanella, dei tavoli e anche un parco giochi per bambini.

erli presidente: È un parco a tutti gli effetti ma manca la palestra raid ex, fixate il problema.

Daniela Pagani: Era uno dei parchi più belli della zona, ora è lasciato andare allo sbando

Basilio Merenda: Totale stato di abbandono. Nessuna cura e/o manutenzione. Un vero peccato!

Dumitru Pislariu: 2 ani fa era di 5 stelle adesso non vale 1 stella

13. Parco delle Cave

LASCIA UN PARERE
2059 recensioni
Parco delle Cave
Posizione
4.5
Possibilità di Parcheggio
4.4
Ambiente
4.4
Servicios
4.4
Strutture
4.4

Indirizzo: 20153 Milano MI, Italia

Programma: Aperto 24 ore su 24

Tipo: Parco selvatico



Vicino Parco delle Cave:



PROMUOVILO!

  • Sii il 1° in classifica
  • pagina esclusiva

Parco delle Cave: cosa ne pensano gli utenti?


Fabio Car “Fabio C.”: grande parco cittadino in zona Baggio, sempre aperto con vari ingressi e parcheggi a disposizione, 4 laghetti artificiali non balneabili, boschi, canali d’acqua, un campo da basket, una fattoria, un bel percorso da fare a piedi o in bici, tavoli per il pic-nic ma credo non esista un chiosco-bar per poter prendere una bibita fresca. Non è difficile incontrare scoiattoli, rane, cigni ed altri animali.

Dario Gambarini: Un bel parco dove potersi rilassare specialmente durante la settimana dove è minore l’affluenza. Non ho trovato , forse per mia sbadataggine, un chiosco per il ristoro. Giro spesso in bici e con piacere vedo anche scoiattoli

Carolina Rovi: Molto bello. Per trovare questo posto con la laguna e questa vista meravigliosa conviene entrare dalla via Pompeo Marchesi vicino all'Ospedale San Carlo. Bella passeggiata l

iggy oggy: Bello bello bello. Facile parcheggio, vari accessi, prati e sentieri puliti, tanti i cestini sparsi, i laghetti con le anatre, gli alberi con gli scoiattoli, facile trovare un angolo tranquillo... Purtroppo non ci sono piste/campi dove poter giocare a bocce.

alessia white: In piena fioritura di primavera, Il Parco è enorme, Bellissimo. In mezzo alla natura tra cigni, scoiattoli e volatili di ogni genere.Visitato in data Weekend …Altro

Rachel Rimini: Uno dei più bei parchi naturali di Milano, è il terzo parco più grande di Milano per estensione!

Roberto Gambino: Sorprende sempre, in una città considerata 'grigia' come lo è Milano, trovare ampi spazi verdi, sufficientemente puliti e agevoli come lo è questo parco: sport, relax, lettura, romanticismo, bambini... c'è spazio per tutto!

marco vignola: Luogo splendido. Tenuto molto bene. Tanti sentieri. Tanti angoli belli da ammirare.

luigi sabatano: Il Parco delle Cave é un posto molto bello e rilassante... Puoi farti delle lunghe passeggiate all'interno della natura e vedere animali che frequentano il laghetto artificiale pieno di pesci, l'ultima volta abbiamo visto un pescatore che stava tirando su una Carpa da 15kg. C'é un area attrezzata con tavoli e panchine, un molo dove i bambini nella stagione estiva posso giocare con la sabbia.Si possono fare PicNic nel rispetto dell'ambiente oppure stare seduti a guardare il panorama. il Parco delle Cave é un bellissimo polmone cittadino.

Gaspare Galati: Nei pressi di San Siro, perfetto per passeggiate e allenamento poco adatto ai bambini piccoli per scelta non ci sono Giochi ma è tutto tra prati e alberi ben tenuti e strade pulite non illuminato la notte per lasciare allo stato naturale, in estate vedi anche le lucciole..... laghetti con uccelli di molte specie anche migratorie.Purtroppo alcune zone le più belle sono riservate a pescatori ed arcieri che hanno enormi spazi utilizzati anche per feste dei soci , andrebbe comunque promosso l'accesso al pubblico...almeno per poter consumare nei loro bar . Comunque per chi vuole passare una giornata nel verde è ottima l'area picnic con qualche tavolo e con erogatore d'acqua anche fresca ,fornito dal Comune di Milano , bagni chimici,si trova nella zona dei parcheggi vicino all'ingresso del quartiere Baggio lato supermercati.

14. Giardini Indro Montanelli

LASCIA UN PARERE
21753 recensioni
Giardini Indro Montanelli
Posizione
4.3
Possibilità di Parcheggio
4.4
Ambiente
4.3
Servicios
4.3
Strutture
4.3

Indirizzo: Via Palestro, 20121 Milano MI, Italia

Programma: Aperto ⋅ Chiude alle ore: 23:30

Tipo: Parco



Vicino Giardini Indro Montanelli:



PROMUOVILO!

  • Sii il 1° in classifica
  • pagina esclusiva

Giardini Indro Montanelli: cosa ne pensano gli utenti?


Sam: Di certo in questo parco non mancano le panchine. D'estate è possibile godere della frescura degli alberi con il suo piccolo bosco. Vi si accede dalla fermata di Repubblica e di Porta Venezia. All'interno sono presenti diversi bar, Museo di Scienze Naturali, Planetario, Palazzo Dugnani. Appena fuori Galleria di Arte Moderna, Padiglione di Arte Contemporanea e Villa Reale con il suo giardino. Per i bambini ci sono diversi giochi "classici" e giostre, consiglio il trenino monorotaia a due euro a corsa (tre giri, ma anche di più) Perfetto per un pic-nic e per rilassarsi, ma anche per una giornata divertente e ricca di cultura.

Sammy Erre: Il museo di storia naturale è splendido. Si inizia dal primo piano di e sono esposte pietre e formazioni rocciose meravigliose, da mozzare il fiato. Poi inizia l'esposizione della storia animale, compresa quella umana. Al piano superiore sono allestite decine di teche che ricreano habitat naturali con riproduzioni di animali che sembrano reali. Davvero da visitare!

Monica Rizzi: Bellissimo luogo, dove convivono pacificamente persone e animali. Ho visto tanti cani liberi nelle aree a loro dedicate e aperte. Parco ben tenuto e ricco di vegetazione. Un'oasi nella città. Bella la palestra all'aperto. Luogo culturale vista la presenza dei musei. Fortunati i bambini che vanno lì all'asilo. Molto ben frequentato.

Laura Zanotti: L'hanno chiamato giardino ma in realtà è uno dei parchi storici di Milano, con piante plurisecolari (di cui alcune, purtroppo, ormai arrivate a fine vita), fontane e fontanelle Le prospettive sono interessantissime tra arbusti, corsi d'acqua, alberi giganteschi e percorsi che si snodano in alto e in basso, con statue commemorative dei personaggi della storica letteratura italiana. Tra giochi e giostre, molti gli spazi per i bambini più piccoli. Lo spazio che una volta era lo zoo è rimasto come architettura ma è stato rivisitato da attività museali.

GIULIANA: I giardini sono il polmone di questa zona, sono sempre belli ed accoglienti, vivi...trovi persone di ogni etnia, dai più piccoli ai più grandi trovano il posto giusto per godersi i pomeriggi spensierati. Se poi vuoi passare un pomeriggio al museo, qui trovi quello splendido di storie e scienze naturali

Stregar's Home: I giardini furono il primo parco milanese espressamente dedicato allo svago. Progettati nel 1780 i giardini vengono spesso chiamati giardini pubblici, giardini di Porta Venezia o di via Palestro ma dal 2002 vennero rinominati “Indro Montanelli” in onore del giornalista. Il Parco, aperto al pubblico in orari prestabiliti, è ricco di aree in cui far scorazzare i cani, panchine e ponticelli che attraversano un fiumiciattolo, fontane e attrezzi ginnici. Nonché aree ai bambini riservate e dimore apparentemente abbandonate. Parco giochi: Immenso parco con aree attrezzate per giochi per bambini, attrezzature ginniche e di svago. Idoneità per cani: Un immenso pezzo di verde a loro dedicato.

Samantha Maria Rizzo: Sempre stupendi...eleganti, ben tenuti e in una zona tra le più belle di Milano! Solitamente ci andiamo per fare delle belle passeggiate in zona e per il parco giochi per i bimbi sempre divertente e pieno di giochi! Questa sera ci abbiamo trovato il villaggio di babbo natale...ci sarà fino all'8 .01...fantastico! Curato nei minimi particolari...giostre a tema natalizio davvero particolari! Non le avevo mai viste! Insomma questi giardini non deludono mai!

Mada Dama: Parco al centro della città con alberi e panchine per passare del tempo in tranquillità. Ci sono giostrine per bambini, un chiosco bar ben attrezzato, un laghetto e percorsi x passeggiate libere. All'interno strutture storiche come il planetario e museo civico. Noi abbiamo trascorso un po' di tempo dopo una passeggiata lungo corso Buenos Aires.

Arantza Urtaza: Non ho parole per descrivere questo parco, è bellissimo sotto ogni aspetto. Perfetto per fare un picnic o semplicemente per sedersi e godersi la vita... Tornerò molte volte.

Mirko Agosta: Porta Venezia si trova il primo parco pubblico di Milano, voluto dagli austriaci nel 1700 e dedicato nel 2002 al giornalista Indro Montanelli. E’ un giardino all’inglese dove scoprire piccoli gioielli botanici e architettonici. Ci si può lasciare sorprendere da alberi secolari, quali una monumentale metasequoia, oppure dalle querce, i cedri, i filari di ippocastani. Oppure si può subire il fascino del secentesco Palazzo Dugnani, o del Museo di Storia Naturale e della cupola del Planetario che l’editore italo svizzero Ulrico Hoepli prima commissionò Portaluppi e poi donò alla città. Non solo: la vicinanza con Villa Belgioioso Bonaparte e con Villa Necchi Campiglio, fanno dei Giardini Montanelli una tappa ideale di un itinerario ciclopedonale nel cuore storico e artistico della città. La storia del parco collocato entro le mure spagnole e in origine di proprietà della famiglia Dugnani, ha avuto almeno tre importanti sistemazioni. Il parco fu voluto alla fine del Settecento dal vicerè Ferdinando d’Asburgo quando, soppressi gli ordini e acquisite le proprietà dei monasteri di San Dionigi e delle Carcanine, decise di trasformare l’area nel primo giardino pubblico cittadino. L’incarico fu assegnato a Giuseppe Piermarini che realizzò un parco alla francese, con aiuole geometriche e viali alberati ben disegnati, inaugurato nel 1794. Una seconda sistemazione fu affidata a Giuseppe Balzaretto che, includendo nel parco Palazzo Dugnani, lo trasformò nel 1882 in un giardino all’inglese, con balzi, boschetti alternati a radure, ruscelli e laghetti. Fece anche realizzare un piccolo parco zoologico, con voliere e gabbie di animali esotici che affiancò al Museo di Storia Naturale, le cui collezioni furono un dono dell’ultimo discendente indiretto dei Dugnani. Sempre al progetto del Balzaretto si deve, sopra un’altura artificiale, il Caffè del Parco, che nel 1920 diventò scuola elementare. Il terzo intervento fu realizzato dall’Alemagna, già progettista del Parco Sempione, che sistemò il parco dopo le diverse esposizioni di cui fu sede nel corso dell’Ottocento.

15. Parco Lambro

LASCIA UN PARERE
5492 recensioni
Parco Lambro
Posizione
4.1
Possibilità di Parcheggio
4.2
Ambiente
4.1
Servicios
4.1
Strutture
4.1

Indirizzo: 20134 Milano MI, Italia

Programma: Aperto 24 ore su 24

Telefono: +39 02 0202

Tipo: Parco



Vicino Parco Lambro:



PROMUOVILO!

  • Sii il 1° in classifica
  • pagina esclusiva

Parco Lambro: cosa ne pensano gli utenti?


Sergio Gandini: Chi non conosce il parco Lambro proprio alla periferia di Milano? Ma nel tempo del foliage può essere l'occasione giusta per rivederlo!

Andrea: Spesso ci vengo per passare un pomeriggio in tranquillità tanto da farti dimenticare di essere a Milano, il parco è molto grande e si sviluppa intorno al fiume Lambro da cui prende il nome. Ottimo per fare una passeggiata o anche solo per prendere un po' di sole, dicono sia anche pieno di nutrie nei pressi del fiume ma non ne ho viste

Edera: È il mio parco da sempre. Ho trascorso tantissimo tempo da bambina con mio papà che mi portava in bicicletta, con la mia mamma che mi faceva passeggiare , comprando al chioschetto verde le bottigliette colorate di “rosolio”. E poi gli interminabili giri in bici da sola, con gli amici.. Ricordo la “Capanna dello zio Tom” con gli animali liberi, le giostrine…Insomma praticamente casa mia. È immenso e bellissimo in ogni stagione. Il fiume è stato maltrattato per decenni a causa degli scarichi di liquami putridi ed inquinanti da parte di industrie e privati. L’odore intenso è provocato dall’umano non rispettoso dell’ambiente. Amerò sempre questa area verde , nel bene e nel male.

Mattia Marrone: Bel parco spazioso con varie aree godibili in base alla volontà (stare all'ombra, al sole...). Peccato sia molto trasandato, soprattutto nelle aree costeggianti il corso d'acqua e alle estremità: montagne di rifuti di ogni genere riversati da animali incivili sulle sponde e ai margini del parco stesso... Una scena vergognosa (che ho tenuto fuori dalle foto). Le contraddizioni nella giurisdizione milanese si palesano anche così.

paola bregoli: Sarebbe bello se non fosse per la puzza del fiume indicibile e per i suoi animali frequentatori .

Antonella Cattaneo: Un parco perfetto per ossigenarsi un po', passeggiare o ammirare le piante che cambiano i colori a seconda della stagione

Marco De Rosa: Un bosco in città. Ampio spazio verde tranquillo e ben curato a due passi dalla città. Consigliato per fare sport o una semplice passeggiata / picnic

Luca Viganò: Bel parco, ottimo per passeggiare, correre, andare in bici e portare a spasso i cani (è presente anche un percorso di addestramento/gioco per cani). In alcuni punti, come alcune stradine e alcuni attrezzi, richiede manutenzione (anche a causa di atti vandalici) e in altri una maggiore pulizia. Presenti qua e là dei bagni chimici. Osservabile una coclea che sfrutta un piccolo dislivello del Lambro per la produzione di energia elettrica.

alberto annicchiarico: Grandi potenzialità per gli spazi ma servizi inesistenti. Miracolosamente sistemata l'unica fontanella nei pressi dell'area cani, prati riarsi, bottiglie rotte. Il parco sembra sopravvivere a se stesso. E zero bar

Natali Gold: Parco molto bello, verde, pulito...Un posto favoloso e molto tranquillo.Se un giorno vorresti avvicinarti alla natura e passare la giornata tranquilla, o fare un po' di trekking, - vieni nel Parco Lombaro ☀️☀️☀️